Calcio a 5: la Polisportiva Bisaccese travolge il Cerignola

Ospite al “Tendostruttura Aldo Scotece” di Bisaccia, il ben organizzato Cerignola nulla può contro la squadra di casa. 8 a 1 il risultato finale. La Polisportiva Bisaccese questa volta impiega solo 4’ per andare in rete e non si fa per nulla intimorire da un avversario che, nonostante il risultato ha espresso delle ottime individualità.
Ottima la scelta tattica del mister Mariachiara Grasso che schiera una barriera difensiva invalicabile, avvalendosi delle espertissime sorelle Russo e dell’instancabile Cela e affida a La Sala il compito di creare il movimento necessario in attacco per impensierire la difesa avversaria. Ed è proprio “scricciolo” La Sala che al 4’ trova la prima delle 8 reti della Bisaccese. Il numero 6 granata si ripete nella ripresa e sigla la doppietta personale al 2’ del 2° tempo. All’11’ una perla di Braccia porta sul 2 a 0 la squadra di casa. L’atleta della Bisaccese si ripete al 22’ del 2° tempo e anche per lei è doppietta personale e quota 9 nella classifica marcatori del campionato. Al 16’ del 1° tempo, arriva il goal che sa di appuntamento fisso di Ginetta Russo. Partita generosissima la sua. Altra doppietta della giornata è stata quella di Gaia Cialeo che trova la prima rete al 23’ del primo tempo e raddoppia al 19’ del secondo tempo trasformando impeccabilmente un calcio di rigore. Onore e ricompensa alle ottime prestazioni finora offerte, arriva il goal di Cela al 7’ del secondo tempo.
La rete del Cerignola, al 3’ del secondo tempo è opera di Conversano, la migliore in campo tra le ospiti, che sfrutta un errore in fase difensiva. Da segnalare l’ottima prestazione del portiere Lapenna che gioca il primo tempo e salva in almeno in tre occasioni la porta delle padrone di casa. Nel secondo tempo spazio a Ricciardi e alla volonterosa Crincoli. Peccato per le mancate occasioni nel finale di Della Vecchia e di capitan Terlizzi. Per il capitano, su assist proprio di della Vecchia, arriva un tiro preciso e deciso ma purtroppo parato.

Check Also

L’allarme di 245 club: “Sarà il Natale più buio della storia, il Governo ci dia una mano”

L'appello arriva il Comitato Salviamo lo sport: "Nella stagione sportiva 2020/2021 i ricavi da sponsorizzazione si sono ridotti di almeno un terzo rispetto alla precedente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.