Tommasone is back, la musica non cambia: a Roma è dominio contro Savic

La lunga sosta lontano dal ring non ha fatto perdere il vizio della vittoria a Carmine Tommasone. Il pugile di Contrada si aggiudica ai punti la sfida contro Milan Savic nel primo dei quattro incontri del “Campionato Mondiale per la pace WBC” in corso di svolgimento al PalaTiziano di Roma. Sei le riprese che hanno visto un dominio in lungo ed in largo di “The Wolf” che ha dominato con grande attenzione e concentrazione le mosse dell’avversario, palesemente in difficoltà dinanzi all’abilità dello stesso Tommasone di poter colpire in alternanza sia col destro che col sinistro. Nel sesto round la giocata più bella con un paio di montanti di sinistro che non hanno lasciato scampo allo stesso Savic che ha provato a reagire ma la determinazione dell’irpino ha fatto la differenza. Mr Wolf ha voluto festeggiare indossando la sciarpa biancoverde dei “Diversamente Insuperabili” dedicando la vittoria a Flavio e Fabrizio, impegnati in una battaglia dura con l’auspicio che ne possano uscire vincitori.

“Quando salgo sul ring metto tutto me stesso per provare a vincere. – spiega Tommasone ai microfoni di Fox Sports al termine del match – Il mio è un pugilato di intelligenza e non solo di forza cercando di leggere e capire le mosse del mio avversario.  Coi miei diretti col sinistro ho messo in grande difficoltà Saviv e sono orgoglioso di ciò così ome dedicare questa vittoria agli amici Flavio e Fabrizio.”

Leggi anche

Verso Sandro Abate – Feldi Eboli: nelle fila salernitane 2 positivi al Covid-19

Due tesserati della Feldi Eboli positivi al Covid-19. E’ quanto si apprende dalla pagina Facebook …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.