Universiadi 2019, Tommasone: “C’è tanta qualità tra gli atleti del Sud, a settembre sarò sul ring di Avellino”

Universiadi 2019, Tommasone: “C’è tanta qualità tra gli atleti del Sud, a settembre sarò sul ring di Avellino”

“The Wolf” protagonista insieme a Cardamone annuncia il suo ritorno sul ring

di Redazione Sport Avellino

Due campioni. Due icone per l’Irpinia della boxe. Alla cerimonia di inaugurazione con l’arrivo della fiaccola in rappresentanza delle Universiadi 2019 non è passato inosservato il cosiddetto “passaggio di consegna” tra due teodofori d’eccezione, Agostino Cardamone e Carmine Tommasone con quest’ultimo visibilmente emozionato per essere stato invitato a rappresentare lo sport irpino e campano: “Per me è un onore ed un’emozione unico questo passaggio – ha dichiarato ai cronisti – Sono entrato da piccino in palestra ammirando le gesta di Agostino: il mio sogno era emularlo e tanti anni fa mi domandavo chissà se un giorno sarei riuscito ad essere come lui. Mi sta dando dei consigli utili per il mio futuro e che porterò sempre con me. Oggi è un onore essere un teodoforo: le Universiadi sono motivo di orgoglio ed occasione per rilanciare lo sport al Sud: qui c’è tantissima qualità tra gli atleti ma c’è un pò di carenza come strutture.”

Tommasone, infine, svela i prossimi appuntamenti sul ring: “Il 13 luglio a Roma farò un match di di rientro e quasi sicuramente il 20 settembre sarò protagonista ad Avellino dove organizzeremo un combattimento per qualche titolo importante.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy