Benevento-Lazio: cinque anni di daspo al consigliere comunale

Benevento-Lazio: cinque anni di daspo al consigliere comunale

Arriva il Daspo per i tre tifosi Beneventani artefici dell’aggressione ai tifosi laziali.

di Redazione Sport Avellino

Arrivano i primi Daspo per le aggressioni da parte di alcuni supporter del Benevento ai danni dei tifosi laziali, giunti in terra sannita per assistere alla dilagante vittoria della propria squadra.

Due tifosi del Benevento ed un Consigliere Comunale del capoluogo sono stati identificati dalla squadra mobile e sottoposti a cinque anni di Daspo.

Domenico Franzese, consigliere comunale di anni 38, eletto nelle liste del sindaco Clemente Mastella, è stato riconosciuto come uno degli artefici, nonostante le sue pronte smentite al momento della diffusione dell’accaduto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy