CALCIO

Capomaggio-Avellino, Di Toro chiarisce la posizione dell’Audace Cerignola

Il diesse gialloblù: "Non siamo noi a volerlo cedere, né vogliamo cifre alla Maradona"

Capomaggio-Avellino, telenovela infinita. Il centrocampista dell’Audace Cerignola da settimane piace ai biancoverdi, c’è stato un pour parler sulla cifra richiesta ma ancora nessuna offerta ufficiale. Il direttore sportivo gialloblù Elio Di Toro, ai microfoni di Irpinia Tv, ha chiarito la situazione.

Capomaggio-Avellino, Di Toro fa chiarezza

Sulla questione Capomaggio Avellino, così il diesse Di Toro ai microfoni dell’emittente. “Né io né la mia società vogliamo passare per quelli che ci tiriamo la calzetta. Capomaggio è un giocatore nostro. Se qualcuno è interessato ci fa piacere, ma non abbiamo in questo momento qualcosa che ci permette di ragionare sulla cessione. Non ci sono le condizioni per fare un qualsiasi discorso. Credo sia palese che non c’è nulla al di fuori di un semplice sondaggio su un calciatore che ha fatto bene l’anno scorso. Non stiamo proponendo noi il giocatore né vogliamo passare per quelli che creano aste né vogliamo passare per fenomeni. Siamo una società umile che va rispettata“. Il direttore sportivo dell’Audace Cerignola fa chiarezza anche sulla posizione di Capomaggio in merito alla questione…

1 2Pagina successiva

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio