Fabbro: “Lo Stadium, che emozione. A Bologna sotto la curva…”

Fabbro: “Lo Stadium, che emozione. A Bologna sotto la curva…”

Alcuni aneddoti svelati nella diretta Instagram

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

In occasione della diretta Instagram organizzata dalla nostra redazione, l’ex difensore dei lupi Alessandro Fabbro si è lasciato andare a considerazioni di varia natura sulla sua esperienza in biancoverde, ricordando la famosa trasferta allo Juventus Stadium e svelando alcuni interessanti aneddoti sulla semifinale playoff di Bologna: “A Torino abbiamo vissuto una giornata clamorosa. Arrivare in uno stadio simile, con quel seguito e quella sciarpata indimenticabile, fu speciale. La partita non fu bellissima, ma l’emozione di essere lì è stata meravigliosa. Un altro motivo di orgoglio per quel gruppo. A Bologna dopo la partita c’era tanta amarezza da parte di tutta la squadra. Non dovevamo vincere il campionato, soprattutto dopo la sconfitta dell’andata, ma quel 3-2 ci ha illuso e quella traversa trema ancora. Per me è stato un giorno particolare, sotto la curva rimasi 20-30 secondi in più e tirai la maglietta sapendo che sarebbe stata l’ultima. Nonostante Taccone mi diceva che volesse tenermi e che mi voleva bene. Per me fu una giornata particolarmente difficile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy