Il Capuano furioso: “Errare è umano, perseverare è diabolico. Ci salveremo, basterà non perdere la concentrazione”

Il Capuano furioso: “Errare è umano, perseverare è diabolico. Ci salveremo, basterà non perdere la concentrazione”

di Redazione Sport Avellino

“Sono arrabbiato, non lo nego perchè potevo passare in vantaggio e siamo andati sotto. Abbiamo giocato una buona gara ma facciamo sempre gli stessi errori che ci penalizzano e poi diventa difficile”. Mister Ezio Capuano non si da pace per la seconda sconfitta in campionato dal suo arrivo ad Avellino. Il tecnico rimprovera ai suoi solo alcuni errori che  a suo dire si ripetono ciclicamente in ogni partita: “Errare è umano ma perseverare è diabolico. Non possiamo sbagliare sotto porta e poi prendere gol in quel modo. Non deve accadere. Per il resto non ho nulla da rimproverare ai miei giocatori. Un risultato che non rispecchia l’andamento della gara che stavamo gestendo alla grande prima che arrivasse il loro vantaggio. Gol in quel modo non vanno presi ed è normale che poi recuperare si fa difficile”.

Capuano guarda al futuro e ci tiene a precisare: ” Sapevamo di questo periodo difficilissimo da affrontare che terminerà con il Potenza. Ora puntiamo a superare il turno con la Cavese invece per quanto riguarda il campionato riusciremo a salvarci, basterà non perdere la concentrazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy