Il messaggio di mister Novellino: “Ho letto cose che mi hanno fatto dispiacere. Io sono un allenatore diretto e…”

Il tecnico dell’Avellino prima della conferenza stampa settimanale ha voluto lasciare un inciso in riferimento al caso Giacomelli e alle notizie uscite in settimana che parlavano di un diverbio tra lui e capitan D’Angelo: “Ho letto un po’ di giornali e mi è dispiaciuto, ho lavorato con Marotta e Paratici che sono ai vertici del calcio italiano e tante volte abbiamo cambiato idea su un calciatore all’ultimo secondo, cosi abbiamo fatto adesso con la mia società e abbiamo preferito aspettare. E’ normale che uno fa delle scelte e poi valuta meglio. Mi è dispiaciuto leggere cose che non vanno come sono state interpretate. Poi sottolineo che voi avete visto a Cascia che sono diretto. Se devo dire qualcosa a D’Angelo sono diretto, glielo dico, finisce la non montiamo casi inutile e che non ci sono. Io lavoro per il meglio dell’Avellino calcio e la mia società collabora con me nel miglior modo possibile. Decidiamo tutto insieme e non abbiamo mai litigato”.

Leggi anche

[FOTO] Avellino – Cavese, la gallery del derby

Avellino – Cavese, la fotogallery del derby a cura di Franco Luciano  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.