Mercato – Rossetti può restare. In C priorità ai lupi

Il centrocampista scuola Toro potrebbe rimanere in prestito in Irpinia

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Cominciano a delinearsi le strategie di mercato per il nuovo Avellino di Piero Braglia. Nell’ambito dei contatti avuti con i club di A in merito alla situazione under, il direttore Di Somma ha incontrato anche la dirigenza del Torino. Nel corso del summit è emersa l’intenzione dell’Avellino di garantirsi la permanenza in biancoverde del centrocampista classe ’98 Matteo Rossetti, autore di 29 presenze totali nella stagione appena trascorsa.

Al momento il Torino non ha ancora definito i propri piani sul futuro del ragazzo. L’idea è ovviamente quella di cedere nuovamente il calciatore in prestito, ma i granata preferirebbero girarlo in B. Qualora si decidesse invece di mandarlo in C, l’Avellino avrebbe la priorità su tutti gli altri club. I biancoverdi possono infatti vantare la preferenza del calciatore, che in Irpinia si è trovato molto bene.

Una sua eventuale conferma sarebbe ben vista anche da Braglia, che vuole calciatori giovani ma con una discreta esperienza in C. Da questo punto di vista, il profilo di Rossetti è perfetto. Il mediano scuola Toro ha totalizzato in carriera più di 60 gettoni in terza serie.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy