Palermo, Zamparini: “Avellino? Dobbiamo vincere. Non mi interessano gli squalificati o infortunati”

Le parole del patron del Palermo dopo lo 0-0 con il Cittadella e in vista del match con i lupi di sabato

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Il Palermo archivia la sfida col Cittadella con uno scialbo 0-0, ma a preoccupare tutti in casa siciliana, come detto, è lo stato della squadra che sabato avrà almeno 4 titolarissimi fuori contro l’Avellino. Un Palermo che ora è quarto, scavalcato da Frosinone e Parma e che vede sempre più complicata la corsa al secondo posto promozione. La posizione di Tedino è davvero in bilico e Zamparini non ammette ulteriori passi falsi.

Lo stesso patron rosanero, ieri sera, sul sito ufficiale del Città di Palermo, ha commentato il momento proiettandosi già alla sfida con l’Avellino, da non fallire a nessun costo.

Queste le parole di Maurizio Zamparini: “Avellino? Chi giocherà al posto di Jajalo e Gnahoré metterà a disposizione i polmoni per far risultato. Non mi interessano infortunati o squalificati. Dobbiamo vincere, bisogna andare in campo tranquilli. Li ho sentiti tutti, sanno di essere una squadra superiore alle altre ma lo devono dimostrare vincendo sul campo a partire dalla gara con l’Avellino“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy