Pescara, gli occhi su due big biancoverdi

Pescara, gli occhi su due big biancoverdi

Cominciate le grandi manovre: gli abruzzesi pronti all’assalto

di Redazione Sport Avellino

Gli occhi su due big biancoverdi. La notizia mercato arriva dall’Abruzzo dove il Pescara avrebbe dato il là alle grandi manovre per strappare il si di due big dell’attuale Avellino.
Stiamo parlando del centrocampista Di Paolantonio e dell’esterno Parisi. I due calciatori, fuori all’occhiello dell’attuale rosa a disposizione di Capuano, sono entrambi in scadenza di contratto. Anche se per Parisi la situazione è leggermente diversa in virtù dell’attuale contratto di”addestramento tecnico” in corso e in scadenza al 30 giugno che dà facoltà alla società detentrice del rapporto la facoltà di rinnovarlo per i prossimi tre anni.
Da Pescara, comunque, considerano le trattative già avviate con i rispettivi procuratori dei calciatori che, prima di mettere sul tavolo le rispettive proposte, attendono segnali chiari dall’attuale società.
Dall’Abruzzo si parla di triennale per entrambi. Un’offerta quasi irrinunciabile a cui gli stessi atleti potrebbero accettare.
Ma ci sarebbe un accordo con D’Agostino di discutere rinnovi e prolungamenti a partire dal 4 maggio. Ancora poche settimane di attesa quindi. Di sicuro D’Agostino non intenderà perdere i due calciatori che hanno grande valore.
Un investimento per il futuro è un accrescimento del valore degli stessi è fondamentale per partire la prossima stagione con basi solide.
Dal prossimo 4 maggio, quindi, se ne saprà di più. In attesa della definizione delle prossime strategie societarie, Di Paolantonio, però, potrebbe cedere alle tentazioni che arrivano dall’Abruzzo. Con un contratto in scadenza non rinnovato, infatti, da regolamento è libero già di firmare per la prossima stagione con altre società.
Discorso diverso per Parisi che in virtù del contratto di addestramento tecnico dovrà attendere gioco forza L’Avellino che opterà per il rinnovo automatico fino al 2023 forte anche delle numerose richieste che arrivano dalla Serie B per l’esterno alla sua seconda stagione da lupo e con una prospettiva davanti a sè unica visto che è considerato da tutti gli addetti ai lavori uno dei migliori esterni in circolazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy