Top 11 settima giornata: Jefferson show. Russotto entra e decide il derby

Top 11 settima giornata: Jefferson show. Russotto entra e decide il derby

I migliori undici del settimo turno

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

Settima giornata di campionato nel girone C di Serie C.

23 gol realizzati (179 totali)

13 gol casa (106)

10 gol trasferta (73)

5 vittorie interne (32)

1 pareggio (17)

4 vittorie esterne (20)

1 espulsione (14)

Ternana ok (altro colpo esterno contro un buon Francavilla), Catanzaro ko (Auteri piegato da una Casertana sempre più convincente). La coppia scoppia e i rossoverdi di Gallo si ritrovano nuovamente da soli in vetta alla classifica. Nella scia degli umbri ecco Reggina e Potenza. I calabresi vincono il big match contro il Catania (troppo discontinua la squadra di Camplone) e centrano il quarto successo su quattro gare disputate tra le mura amiche. Gli uomini di Raffaele superano il Rende (il cambio tecnico non sortisce effetti positivi) e si confermano tra le più belle sorprese di questo inizio di stagione. Prosegue il momento positivo del Monopoli (superato anche il Teramo, mister Tedino a rischio?), primo successo per Vivarini sulla panchina del Bari (espugnato il campo del Picerno). Terzo ko consecutivo per l’Avellino. La Cavese soffre e sbuffa ma poi trova il modo di far sua la contesa, aggiungendo tre punti pesantissimi alla sua classifica. Vince ancora la Paganese (Erra passa a Rieti ed irrompe in zona playoff), prima vittoria per la Sicula Leonzio (piegato un Bisceglie comunque mai domo). Pareggio pieno di emozioni tra Viterbese e Vibonese.

Ecco il top team di giornata: 4-3-3 affidato a Domenico Toscano, tecnico della Reggina.

Iannarilli (Ternana)

Viteritti (Potenza)

Blondett (Reggina)

Rainone (Casertana)

Costa (Bari)

Palumbo (Ternana)

Capece (Paganese)

Russotto (Cavese)

Grillo (Sicula Leonzio)

Jefferson (Monopoli)

Corazza (Reggina)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy