Verso i playoff – Le tattiche per la B: i moduli delle 23 finaliste

Verso i playoff – Le tattiche per la B: i moduli delle 23 finaliste

Allenatori e tattiche delle 23 protagoniste

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

VERSO I PLAYOFF – Otto giorni ancora di attesa e poi il pallone riprenderà a rotolare anche per la Serie C. L’attesa è sempre più snervante, con gli allenatori che mettono a punto gli ultimi dettagli per arrivare preparati al momento della verità.
A tal proposito, analizziamo oggi i moduli tattici delle finaliste dei playoff, prendendo come punto di riferimento quello che si è visto all’interno della stagione regolare, mettendo in conto che qualcuno potrebbe mischiare le carte per mettere alle corde il proprio avversario.
I moduli di riferimento parlano di una preferenza per la difesa a 3 (12 squadre ad utilizzarla) rispetto a quella a 4 (11 squadre ad utilizzarla), con il 3-5-2 come schema tattico più in vista con ben 8 formazioni ad attuarlo.

Ecco nel dettaglio gli allenatori e i moduli delle 23 squadre protagoniste della postseason 2019-2020.

Carrarese: Silvio Baldini (4-2-3-1)

Renate: Aimo Diana (3-5-2)

Alessandria: Angelo Gregucci (3-4-1-2)

Novara: Simone Banchieri (4-3-3)

Albinoleffe: Marco Zaffaroni (3-5-2)

Siena: Alessandro Dal Canto (3-5-2)

Juventus U23: Fabio Pecchia (4-2-3-1)

Reggiana: Massimiliano Alvini (3-4-1-2)

Carpi: Giancarlo Riolfo (4-3-1-2)

Sudtirol: Stefano Vecchi (4-3-1-2)

Padova: Andrea Mandorlini (4-3-3)

Feralpi Salò: Stefano Sottili (4-3-1-2)

Triestina: Carmine Gautieri (4-3-3)

Sambenedettese: Paolo Montero (4-3-3)

Bari: Vincenzo Vivarini (4-3-1-2)

Monopoli: Giuseppe Scienza (3-5-2)

Potenza: Giuseppe Addamo Raffaele (3-4-3)

Ternana: Fabio Gallo (3-5-2)

Catania: Cristiano Lucarelli (4-2-3-1)

Catanzaro: Gaetano Auteri (3-4-3)

Teramo: Cetteo Di Mascio (3-5-2)

Francavilla: Bruno Trocini (3-5-2)

Avellino: Ezio Capuano (3-5-2)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy