INTERVISTE

V. Francavilla, Taurino: “L’Avellino arriverà tra le prime 3, è una delle squadre che ha investito di più”

Le parole dell'allenatore della compagine biancoazzurra in conferenza stampa

Alla vigilia della sfida di campionato tra Avellino e Virtus Francavilla, il tecnico della formazione pugliese Roberto Taurino, nella conferenza stampa di presentazione della gara, ha introdotto la partita contro la squadra allenata da mister Piero Braglia.

L’aspetto mentale durante la partita può cambiare in base alle situazioni, in base agli episodi e in base all’approccio. Noi abbiamo una certezza: sicuramente non troveremo un Avellino che possa in qualche modo sottovalutare l’impegno. Sicuramente troveremo una squadra che mentalmente è molto carica, una squadra che è chiamata a fare una prestazione di grande valore soprattutto a livello di risposte mentali. L’Avellino è una squadra forte, non sono certo questi primi risultati a farmi cambiare idea. Io ho seguito tutte le loro partite, è vero che ha raccolto pochi punti ma è anche vero che nonostante le difficoltà ha perso una sola partita. Per il resto ha fatto una vittoria e qualche pareggio di troppo. Però questi pareggi vanno anche contestualizzati ed analizzati. Per me l’Avellino rimane una squadra da vertice perché sicuramente tornerà a fare il campionato che deve fare. Domenica ci aspetterà una prova di maturità importante. Partiranno forte e cercheranno di aggredirci cercando di far valere il grande spessore tecnico. Hanno grande valore anche a livello di personalità. Saranno motivatissimi, ci aspetta una gara durissima. Per uscire ci serve un’impresa, chi non si occupa di calcio va a vedere le classifiche ma noi stiamo affrontando una corazzata. Una squadra che insieme al Bari e al Catanzaro, ha fatto più investimenti. Ha avuto un inizio balbettante nei risultati, ma all’interno delle gare che ha avuto ci sono state tante piccole situazioni che hanno comportato questo. Con il Latina sono rimasti in dieci e nonostante questo hanno dominato. In questo momento l’Avellino sicuramente qualche difetto lo ha palesato, però molte situazioni non gli sono girate bene. L’Avellino ha avuto delle difficoltà, ma è una squadra forte che arriverà tra le prime tre posizioni”.

Sul suo Francavilla:Sicuramente questa squadra ha subito poco. Come squadra dobbiamo continuare ad avere questo approccio, cioè il non voler prendere gol. Noi cerchiamo di difendere da squadra, gli attaccanti devono essere i primi difensori. Importante avere tutti a disposizione, sta rientrando anche Tulissi. Con il recupero di Perez abbiamo un giocatore con più esperienza, entusiasmo e carisma. Stiamo cercando di recuperare anche Puntoriere. Abbiamo avuto qualche piccolo acciacco, ma cose gestibili”.

Articoli correlati

Back to top button