Avellino – Novara, le probabili formazioni: cè Bidaoui, in avanti tutto su Asencio

Alla ricerca della vittoria che manca da più di un mese. L’Avellino questo pomeriggio alle ore 15:00 affronterà al Partenio – Lombardi il Novara guidato da Mimmo Di Carlo che ha preso il posto di Eugenio Corini lo scorso 5 febbraio. Biancoverdi che tra le mura amiche sono reduci da due ottime prestazioni contro Cremonese e Cesena ma che hanno fruttato soltanto due pareggi.

Walter Novellino riproporrà un 4-4-1-1 con Davide Gavazzi a supporto dell’unica punta a disposizione Raul Asencio. Torna Sofiane Bidaoui dal primo minuto che agirà sulla corsia sinistra mentre Angelo D’Angelo e Francesco Di Tacchio guideranno la line a a quattro di centrocampo con Salvatore Molina che partirà dalla fascia destra con Lorenzo Laverone che si accomoderà in panchina. Coppia di centrali difensivi saranno ancora una volta Santiago Morero e Marco Migliorini con Pierre Ngawa – deludente a Venezia – e Simone Rizzato sulle corsie esterne. In porta spazio a Luca Lezzerini.

Sul fronte avversario formazione con pochi dubbi per mister di Carlo che confermerà il tandem in avanti l’ex barese Puscas con Sansone. Nel terzetto difensivo spazio anche all’ex Marco Chiosa.

Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Ngawa, Morero, Migliorini, Rizzato; Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaou; Gavazzi; Asencio. All.: Novellino

Novara: (3-4-1-2): Montipò; Troest, Mantovani, Chiosa; Dickmann, Ronaldo, Casarini, Calderoni; Moscati; Puscas, Sansone.  All: Di Carlo

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce

Leggi anche

La Sandro Abate si tinge ancora di azzurro, altro calcettista convocato in Nazionale

La prossima settimana l’Italfutsal sarà impegnata con le qualificazioni per l’Europeo del 2022. Per le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.