NEWS

Biancardi: crescere insieme, e con la Curva Sud (AUDIO)

In occasione del terzo anniversario dalla nascita del club G. Tagliaferri, abbiamo incontrato il presidente Raniero Biancardi con cui si è discusso di molti argomenti: crescere tutti insieme. Con Altavilla, con la provincia e soprattutto con la Curva Sud. Questi i temi su cui è ruotata l’intera intervista.   Sono passati tre anni dalla nascita del club. Una sfida vinta. Una sfida vinta. Oggi sono tanti i tifosi iscritti che ci danno un contributo, e ringrazio chi ancora ci da fiducia. Inoltre faccio i complimenti a tutto il direttivo del club per il loro impegno e la loro serietà. Una domanda che ci rimanda alle origini del club. Come mai la scelta di aprire il club nel momento peggiore della storia dell’Avellino? Fummo dodici ragazzi ad ideare il club. Nel momento in cui i lupi giocavano ancora in serie D. Lo abbiamo poi fondato poche settimane dopo il ripescaggio in serie C2. Lo facemmo per la passione verso l’Avellino, essendo appassionati fin da bambini. Gli obiettivi del club sono stati raggiunti? E cosa intendete fare in futuro? In simbiosi con gli altri club della provincia, cerchiamo di organizzare le trasferte. Stiamo anche provando a portare quanti più bambini allo stadio per fargli vedere la nostra squadra del cuore che dista appena 15 km. Il tutto per non far affezionare i bambini a squadre che possono vedere solo in tv. Ogni domenica ci impegniamo per far si che tutto questo diventi realtà. Come si sta attrezzando il club per promuovere la sua attività? Come attività stiamo cercando di portare avanti la politica di avvicinare tante persone del luogo al club, e di farle sentire a casa. Molte persone rispondono positivamente, c’è molta affluenza all’interno di esso e ringrazio coloro che lo frequentano, sperando che il numero di persone possa aumentare sempre di più. Dopo le tante polemiche, come sono i rapporti tra la Curva Sud, il club Tagliaferri, e più in generale gli altri club della provincia? Siamo tornati di nuovo una sola famiglia. Facciamo sempre capo alla Sud. Noi siamo nati in curva Sud e non abbiamo mai avuto intenzione di lasciarla. E nessuno ne ha mai voluto parlare male. Come abbiamo sempre fatto, ogni domenica ci sistemiamo in un pezzetto di curva, e ci auguriamo che prima possibile ci raggiungano altre persone di Altavilla, sperando che la squadra  invogli quante più persone ad andare allo stadio. Come hai visto la squadra finora? La squadra finora è una buona squadra di serie B. Ci sono buoni giocatori di categoria. Il direttore ha lavorato bene e sta ancora cercando di sistemare alcuni tasselli per puntellare la squadra, sperando che possa arrivare qualcuno per farci fare il salto di qualità. Infine volevo ringraziare gli oltre 150 tesserati del club che ci hanno dato fiducia. Noi siamo a disposizione per tutti, tesserati e non. Siamo anche un punto vendita per quanto riguarda i biglietti casalinghi. Chi vuole assistere alla partita può recarsi in sede e prenotare il biglietto. Lunga vita al club Tagliaferri quindi. Lunga vita sperando di poter crescere sempre di più. Sia noi che la squadra. Forza Lupi!   club tagliaferri 1 2013-09-02 17.00.272013-09-02 17.01.03 tagliaferri 6tagliaferri 2tagliaferri 3

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button