Walter Novellino

Calcio Avellino – Novellino: “E’ mancata solo la fortuna, è stata una prova eccellente di tutti”

Scuro in volto e arrabbiato per il risultato finale della partita, Walter Novellino si aggrappa alla sfortuna che (purtroppo) non ha assistito l’Avellino nel finale di partita contro il Cesena: “Abbiamo fatto una grandissima partita che doveva essere soltanto vinta. – ha dichiarato a fine partita il tecnico – Ai ragazzi non ho nulla da ridire. Se a qualcuno non sta bene me lo venga a dire in faccia. Non permetto a nessuno di offendere la mia professionalità. La squadra ha risposto alla grande e purtroppo la fortuna non è stata dalla nostra parte.”

Il trainer di Montemarano non nega che l’assenza di qualche elemento si è fatta sentire in alcuni frangenti: “Non parlo delle assenze anche se un po’ mi hanno penalizzato nei cambi. In alcuni casi si è avvertita l’assenza di gente come Gavazzi o Castaldo.”

Novellino giustifica la novità del modulo: “Ho tenuto nascosto il modulo del 3-5-2 e solo stamattina, avendo la disponibilità di Ardemagni, si è optato per questa scelta. Il vento sta cambiando ma ci manca solo un tocco di fortuna.”

Infine la spiegazione sul cambio finale con l’uscita di Ardemagni: “Matteo aveva preso una botta e non volevo rischiarlo. Su Moretti so come stimolarlo mentre Ardemagni è un leader e gli è mancato soltanto il goal.”

Leggi anche

Avellino

Real Madrid eliminato da una squadra di C: il precedente dei lupi

L’Alcoyano ha eliminato i Galacticos dalla Copa del Rey: nel ’93 un’impresa simile toccò ai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.