Cara società, un passo indietro, può essere la soluzione giusta?

Cara società, un passo indietro, può essere la soluzione giusta?

La conferenza stampa di oggi è l’ennesima dimostrazione di una società confusa

di Redazione Sport Avellino

Finalmente si rivede qualcuno della società. Finalmente si risente la voce del club. La presenza dell’avvocato Mauriello in conferenza stampa è stata una sorpresa. E’ stato accompagnato dal dirigente Iuppa e dal direttore sportivo Salvatore Di Somma. Si è sfogato con la stampa, dicendo che qualcuno vuole il male dell’Avellino. Ebbene no. Non è proprio così. Chi ama Avellino e la maglia biancoverde cerca di evidenziare gli errori per non ripeterli in futuro.

Purtroppo per qualcuno non funziona così. Ed oggi c’è stata l’ennesima dimostrazione. Nessuno vuole mettere i bastoni tra le ruote alla società capeggiata dal dott. De Cesare, ma così non si può continuare. La conferenza stampa di oggi ha messo in mostra il solito problema della gestione Sidigas: la confusione.

In una settimana non si è riusciti a produrre una polizza assicurativa. In un mese non si è riuscito a trovare uno sponsor per risollevare le casse societarie. E come si può procedere in questo modo? E con quali prospettive?
Ora basta. Basta prendere in giro la gente di Avellino. Sono stanchi di ascoltare sempre le solite poesie, soprattutto da persone che dichiarano di amare la propria città. Cara società, un passo indietro, può essere la soluzione giusta?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy