Cortese ad un passo ma la Sidigas punta Trasolini

Si attende soltanto l’ufficialità per Riccardo Cortese che ha praticamente detto sì alla sua prossima squadra, la Sidigas Avellino. L’annuncio dotrebbe nelle prossime ore. Per la guardia di Cento si tratta di un ritorno data la militanza nel biennio 2009-2011. Si è raffreddata la pista che porta a Dusan Sakota per concentrare le attenzioni su Marc Trasolini, ala italo – canadese in uscita da Pesaro che ben ha impressionato nella passata stagione (fu il top scorer nella vittoria della Vuelle al DelMauro). Dalla società non si sbilanciano ma l’affaire potrebbe andare in porto.A tener banco, tuttavia, è stata anche la notizia cha ha affascinato tutti nella nottata di lunedì e martedì è rimbalzata direttamente dal web in cui si è associato il nome di Sundiata Gaines, possente playmkaer statunitense, classe 1986, visto in Italia a Cantù nella stagione 2008-2009, a quello della Sidigas Avellino.Un matrimonio più volte preannunciato nel corso delle passate stagioni. La smentita è arrivata direttamente dal procuratore che ha confermato come la Scandone abbia preso informazioni sul giocatore nel corso della recente Summer League, in cerca di sistemazione per la prossima stagione, cui non ha fatto seguito la formulazione di una proposta economica. Lo stesso discorso vale per Courtney Fells che ben ha impressionato nella kermesse di Las Vegas, mettendo in piedi ottime statistiche. Sul prodotto di North Carolina, anche in questo caso, la compagine irpina ha fatto un sondaggio ma bisognerà attendere i prossimi giorni per capire il futuro del giocatore già avvicinato nella scorsa estate alla Scandone. Si lavora sul fronte del marketing con il rinnovo della sponsorizzazione con Acqua Lauretana che ha deciso di continuare il percorso di comunicazione con la Sidigas per fidelizzare e perseguire la presenza del proprio brand in Campania ed al Sud Italia in generale. “Il rinnovo della partnership con Lauretana – spiega il Direttore Operativo Marco Aloi è motivo di grande soddisfazione e mi auguro che le caratteristiche uniche della loro acqua possano aiutarci nel raggiungere traguardi sportivi di mutua soddisfazione. Ringrazio in particolar modo Giovanni Vietti ed Antonio Pola che hanno riposto nel nostro progetto fiducia e risorse”.

 

Leggi anche

De Rose carica il Palermo: ” Arrivo per andare in B”

Francesco De Rose si presenta in quel di Palermo. L’ex Reggina sondato anche dai lupi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.