L’Avellino pareggia anche con la Cavese: al Partenio – Lombardi finisce 0-0

L’Avellino pareggia anche con la Cavese: al Partenio – Lombardi finisce 0-0

La cronaca del match fra Avellino e Cavese

di Redazione Sport Avellino

Dopo una settimana caldissima dal punto di vista societario, si ritorna a parlare di calcio giocato. L’Avellino ospita la Cavese, con l’assenza del tifo organizzato. Quest’ultimi, nei giorni scorsi, tramite un comunicato hanno confermato la decisione presa anche per la scorsa gara contro la Virtus Francavilla: disertare gli spalti in segno di protesta contro il club. La Curva Sud si radunerà all’esterno della Tribuna Montevergine per far sentire la propria voce e incitare da fuori la squadra.

Capuano, ieri in conferenza stampa, ha ammesso che i giocatori e lo staff sono vittima sacrificale di questa situazione. Sarà sicuramente difficile disputare un match importante senza l’appoggio dei supporters biancoverdi. Ritornando al campo, il tecnico di Pescopagano ha scelto l’undici iniziale: Dini tra i pali, difesa a tre con Celjak, Morero e Illanes. A centrocampo Rizzo, De Marco, Di Paolantonio e Parisi. Tridente con Sandomenico, Pozzebon e Micovschi.

LA CRONACA DELLA GARA

Parte subito bene l’Avellino. Dopo due minuti, Micovschi spinge sulla fascia sinistra e ottiene il primo corner della gara. Successivamente ‘ si gioca poco per due interruzioni a causa dei problemi fisici dei calciatori della Cavese. Al 7′ Parisi si procura un buon fallo sulla corsia sinistra. Al 17′ De Marco commette un fallo e il direttore di gara fischia punizione dai venti metri per gli ospiti: sul punto di battuta è andato Di Roberto che per pochi centimetri non ha messo la palla nel sacco. Dopo tre minuti Sandomenico recupera palla a centrocampo e, in un’azione personale, si procura un calcio di punizione. Al 24′ insiste l’Avellino con una buona manovra offensiva. Terzo calcio d’angolo per i lupi al 31′: Sandomenico prova il tiro dalla distanza, ma la sfera viene deviata. Prima occasione importante per i padroni di casa: Sandomenico si ritrova il pallone sui piedi in attacco e non riesci a tirare con la giusta forza. Ancora Sandomenico per i lupi: nei minuti di recupero della prima frazione di gioco ha calciato al volo ma non ha trovato lo specchio della porta. Al momento match bloccato  e molto fisico.

Riparte la gara senza nessun cambio da entrambe le parti. Triplo cambio al 51′ per i lupi: sono usciti Rizzo, Pozzebon e Sandomenico al posto di Izzillo, Albadoro e Ferretti. Al 59′ viene ammonito Ferretti per un brutto fallo su un calciatore della Cavese. Al 61′ brutto fallo di Matino su Parisi: punizione molto interessante per i lupi, ma la palla finisce sul fondo. Altro fallo al 64′ della Cavese su Ferretti, dopo aver preso il controllo della sfera. Traversa clamorosa di Micovschi su un calcio piazzato al 66′. Colpo di testa alto per Izzillo al 70′: altra occasione per i lupi. Al minuto 75′ l’Avellino spinge sull’acceleratore e Ferretti prova un tiro al giro, deviato da Bisogno in calcio d’angolo. All’84’ entra Alfageme e esce De Marco, autore di una buona gara. Al 90′ punizione pericolosa della Cavese per un fallo di Morero. Traversa anche per la Cavese con De Luca nel primo minuto di recupero. Finisce al 95′ la gara tra Avellino e Cavese. 0-0 al Partenio – Lombardi. Altro pareggio per i lupi. Nel 2020 non è ancora arrivata la prima vittoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy