Pallavolo, l’Olimpica Avellino ai nastri di partenza: “Entusiasmati da questa sfida”

Pallavolo, l’Olimpica Avellino ai nastri di partenza: “Entusiasmati da questa sfida”

La formazione di Pasquale Gengaro e coach Amodeo rappresenterà la città capoluogo nel campionato di serie B

di Redazione Sport Avellino

Si è tenuta ieri presso il Country Sport di Picarelli la conferenza stampa di presentazione dell’ASD Nuova G.S. Olimpica Avellino. Il club del maestro Pasquale Gengaro si appresta a vivere una stagione da sogno nel campionato Nazionale di Volley Serie B. Una categoria importante, ma che non farà mutare la mission della società: far crescere i propri giovani.

Alla presenza di Stefano Luongo (Assessore Agli Eventi Comune di Avellino), Felice Vecchione (Presidente Comitato FIPAV Irpinia-Sannio), Giuseppe Giacobbe (Assessore allo Sport Comune di Avellino), Pasquale Gengaro (Presidente Olimpica Avellino), Paolo Malanga (Direttore Generale Olimpica Avellino), Maurizio Monda (Team Manager Olimpica Avellino) e Domenico Amodeo (coach Olimpica Avellino), è stato presentato il roster 2019-20.

Tre nuovi acquisti oltre le riconferme del blocco della passata stagione: sono arrivati ad Avellino il centrale Gavino Vetrano, lo schiacciatore Giuseppe Settembre e il palleggiatore Lazzaro Gaetano. Tutti pallavolisti con esperienza in categoria.

Queste le parole del maestro Pasquale Gengaro: “Sarà un anno importante. Cercheremo di fare il meglio. Abbiamo preso elementi esperti da affiancare al Gruppo dei nostri ragazzi giovani in modo da formare una squadra solida e Salvarci. La serie B rispetto alla C sarà difficile, incontreremo squadre forti. Il nostro obiettivo è fare un campionato di media classifica. I nostri ragazzi matureranno, come stanno facendo anno dopo anno. Si stanno impegnando con mister Amodeo che sta facendo un grande lavoro. Derby con Atripalda? Siamo più o meno della stessa città, cerchiamo di essere uniti e non avere astio”.

Nel corso della serata, è intervenuto anche il dirigente Paolo Malanga: “Ci tengo a ringraziare il maestro Gengaro, i ragazzi, coach Amodeo e il team manager Maurizio Monda, la cui passione non è mai stata in discussione, così come la nostra voglia di migliorarci giorno per giorno. Siamo pronti per affrontare questo campionato, con la consapevolezza che sarà un’annata difficile, ma allo stesso con la voglia di crescere e di migliorare, che abbiamo visto negli occhi dei ragazzi sin dai primi giorni di preparazione. La Serie B rappresenta per noi un traguardo molto importante, un salto di qualità sotto tanti aspetti. Ci tengo a ringraziare anche i tre nuovi acquisti, perché hanno accettato con grande entusiasmo questa nuova avventura con la maglia dell’Olimpica”.

Coach Domenico Amodeo ha poi aggiunto: “Innanzitutto, abbiamo rinforzato la squadra con tre innesti importanti. Abbiamo poi confermato dieci ragazzi del nostro vivaio, con l’obiettivo di salvarci e toglierci delle soddisfazioni. Molti dei ragazzi non conoscono la categoria, quindi dovremmo lavorare per crescere nel corso del campionato. Il derby con l’Atripalda? Ci sono diverse campane nel
nostro girone, quindi sarà bello confrontarsi con diverse realtà importanti. Noi fucina di talenti? I complimenti vanno in primis al maestro Gengaro e alla crescita dei ragazzi e della società”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy