NEWS

Tommasone “scalda” i guanti. Il 31 ottobre c’è la finale italiana pesi piuma

Mancano circa due mesi ma Carmine Tommasone è già al lavoro in palestra per preparare un importante appuntamento, quello del 31 ottobre a Rezzato (Brescia), in cui il pugile irpino sfiderà Mario Pisanti per il titolo di cintura italiana, categoria “peso piuma”.
“E’ un evento che sto preparando con grande oculatezza dall’inizio dell’anno – dichiara l’atleta di Contrada – non nascondo un pò di emozione per avere la possibilità di poter prendere parte ad una sfida che per me significa molto”.
Tommasone, infatti, divide le sue giornate tra parte atletica e corsa al mattino presso il Campo Coni, con l’aiuto di Biagio Zurlo (suo procuratore al tempo stesso) e del presidente del Coni, Giuseppe Saviano, da sempre in ogni evento sportivo che riguarda Avellino e Provincia.
Di sera, invece, spazio alla parte più strettamente riguardante la parte pugilistica con gli allenamenti svolti nella sua città d’appartenenza col maestro Michele Picariello, già allenatore in passato di Agostino Cardamone.
Proprio l’ex pugile montorese è stato l’ultimo irpino a prender parte alla finale per i pesi medi (era il 1992) vinta contro Silvio Brancato.
Pochi giorni, il 29 agosto, Tommasone è stato protagonista ad Ischia dell’incontro, sempre per la categoria “Pesi leggeri”.
Ottima la prova contro Luca Genovese, “un buon allenamento in vista del 31 ottobre.”
L’avversario della finale, Mario Pisanti vanta già una vittoria in questa competizione e ben sedici gare da professionista contro le dodici dello stesso Tommasone.
Un duello tra due contendenti entrambi in ascesa che si preannuncia molto equilibrato. Nel clima di grande attesa c’è spazio anche per una critica rivolta alla scarsa attenzione da parte di sponsor e organizzatori, in ambito locale, nel promuovere eventi di simil portata che hanno visto la loro realizzazione in quel di Brescia grazie all’organizzazione della scuderia di Mario Loreni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button