Verso i playoff – Il regolamento completo

Il regolamento ufficiale della post-season

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

Il Consiglio di Federale di ieri ha dato il via libera alla disputa dei playoff, determinando anche il regolamento con il quale essi si svolgeranno. Si è decisi di dare un taglio alla formula rituale, con tutte le gare che si svolgeranno in gara unica (compresi semifinali e finale).

Ecco nel dettaglio il regolamento completo.

PRIMO TURNO PLAYOFF GIRONI

18 squadre coinvolte (6 per girone), 9 sfide. Gara secca in casa della squadra meglio classificata. In caso di parità al 90’ passa la squadra meglio piazzata in classifica.

5° contro 10°

6° contro 9°

7° contro 8°

Nei gironi A e C gli accoppiamenti saranno determinati dopo la definizione della vincitrice della Coppa Italia, con il coinvolgimento dell’11° classificata e con la ridefinizione, a scalare, degli accoppiamenti.

SECONDO TURNO PLAYOFF GIRONI

12 squadre coinvolte (4 per girone), 6 sfide. Gara secca in casa della squadra meglio classificata. In caso di parità al 90’ passa la squadra meglio piazzata in classifica.
Entra in gioco la 4° classificata che incrocia la peggior classificata delle tre squadre qualificatesi al primo turno. L’altra sfida sarà tra le altre due formazioni vincenti del primo turno.

PRIMO TURNO FASE NAZIONALE

10 squadre coinvolte (le tre 3°, la vincente della Coppa Italia, le 6 squadre promosse dal secondo turno playoff gironi), 5 sfide. Gara secca in casa della squadra meglio classificata. In caso di parità al 90’ passa la squadra meglio piazzata in classifica.

Incroci determinati dal sorteggio. Cinque squadre teste di serie (le tre 3°, la vincente della Coppa Italia, la miglior qualificata dal secondo turno playoff gironi) da abbinare alle restanti cinque.

SECONDO TURNO FASE NAZIONALE

8 squadre coinvolte (le tre 2°, le 5 vincenti del primo turno playoff nazionale), 4 sfide. Gara secca in casa della squadra meglio classificata. In caso di parità al 90’ passa la squadra meglio piazzata in classifica.

Incroci determinati dal sorteggio. Quattro teste di serie (le tre 2°, la miglior qualificata dal primo turno playoff nazionale) da abbinare alle restanti quattro.

FINAL FOUR (SEMIFINALI E FINALE)

SEMIFINALE

4 squadre coinvolte (le 4 qualificate dal secondo turno nazionale), 2 sfide. Gara secca in casa della squadra meglio classificata. In caso di parità al 90’, supplementari e (in caso di ulteriore parità) rigori.

Incroci determinati dal sorteggio. Due teste di serie (le due squadre con il miglior coefficiente in classifica) da abbinare alle restanti due.

FINALE

2 squadre coinvolte (le 2 qualificate dalle semifinali), 1 sfida. Gara secca in casa della squadra meglio classificata. In caso di parità al 90’, supplementari e (in caso di ulteriore parità) rigori.

La vincente promossa in Serie B.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy