Vittoria e goal, l’Avellino torna a segnare al Partenio

Riccardo Maniero che si sblocca con la maglia bianco-verde mette a referto una doppietta

di Carmine Tropeano

L’Avellino torna a segnare davanti al proprio pubblico, e lo fa con l’uomo più atteso, Riccardo Maniero che si sblocca con la maglia bianco-verde e mette a referto una doppietta, prima al minuto 28 regalando il momentaneo pareggio alla sua squadra, spedendo in rete di testa un ottimo assist servitogli da D’Angelo, e poi al 61′ approfitta dell’insicurezza da parte del portiere Dekic, il quale non trattiene il tiro di Adamo e permette a Maniero di segnare a porta vuota.

Prime due reti in questo campionato per l’ex Pescara, che non segnava dallo scorso agosto, quando con un suo gol decise la sfida tra Pescara e Perugia, valevole per i play-out di serie B. Mentre l’ultima doppietta del bomber campano, risale al lontano 2016 quando militava tra le fila del Bari.

Sul tabellino dei marcatori si aggiunge il nome di Emanuele Adamo, ex di turno, che segna un gol di pregevole fattura, sfruttando il cross di Tito e colpendo con un notevole destro al volo il pallone, che si è insaccato per la terza volta alle spalle del portiere serbo della Casertana. Anche per lui primo gol con la maglia bianco-verde.

Gli ultimi gol in casa risalivano allo scorso 8 marzo, quando l’Avellino ospitò la Ternana. In quell’occasione finì 2-0 per i lupi, con le reti di Albadoro e di Di Paolantonio su rigore.

Di Carmine Tropeano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy