Sidigas Avellino, coach Sacripanti: “Venezia ha qualcosa in più di noi, non possiamo sbagliare nulla”

Coach Sacripanti presenta la Finale di Fiba Europe Cup con la Reyer Venezia.

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Il 25 aprile la Scandone si gioca la finale di andata di Fiba Europe Cup al Pala Del Mauro contro la Reyer Venezia. Giorno di conferenza stampa per coach Pino Sacripanti, che ha analizzato i temi della gara contro la Reyer Venezia.

Queste le sue parole di presentazione del match: “Siamo alla vigilia di qualcosa di molto importante. Giocare una finale europea è un qualcosa di unico, molto importante. Da tanta adrenalina ed energia. La terza finale in 3 anni è davvero una cosa che ci rende fieri, ma ora vogliamo cercare di vincere una competione. Siamo alla vigilia di una finale storica per Avellino ma per il Basket italiano, visto che c’è Venezia. Loro avranno il vantaggio del ritorno in casa. Hanno una formazione di livello elevato, un roster ormai definito. Non avranno Sosa in coppa ma una formazione dalle tante risorse e mille energie. Possono giocare in svariati modi e creare tante difficoltà. Noi dobbiamo avere un buon controllo della gara  non scoraggiarci se andremo sotto e continuare col nostro gioco. Siamoa rrivati sudando in a questa finale e sarebbe brutto perdere. Dobbiamo far sì che ci sia un grande equilibrio di squadra e tanta intensità. La solidità è quello che più chiedo alla squadra, una solidità di stare tutti gli 80 minuti alla squadra. Loro hanno qualche elemento in più nella rotazione. Come la Juventus abbiamo fatto oltre 50 partite e pesano, ma ti rendono orgoglioso del lavoro fatto. Venezia è abituata a fare queste gare. Hanno fatto le Final 4 di Champions, hanno vinto lo scudetto in Italia. Su questo punto di vista siamo indietro ma non dobbiamo demordere. Spero che mercoledì ci sia un ottimo tifo, ci sia una spinta importante per portarci a fare una gara di andata strepitosa. Con loro non puoi sbagliare nulla, se ti fermi 5 minuti ti ritrovi 10 punti sotto. Dobbiamo stare attenti. Hanno qualcosa in più di noi, ma vedi il Napoli ieri sera, può succedere tutto”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy