Abodi: “Basta ostilitá dialettiche. Ventiduesima squadra di B? Tutti i club sono sullo stesso piano. Prenderemo una decisione coerente”

l presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi, ha utilizzato la piazza mediatica di Twitter per rispondere a numerosi interrogativi riguardanti i criteri del ripescaggio/riammissione in Serie B della ventiduesima formazione. questi i cinguettii del numero uno del calcio cadetto:

“Il tema è delicato anche se ognuno degli interessati pensa di avere il parere giusto o la giusta “ricetta”. Sul tema B a 22 chiedo a tutti, per favore, di fermare le “ostilità” dialettiche. Lunedì, sulla base della decisione del Collegio di Garanzia, dovremo dare seguito e assumere una decisione. Una decisione che non sarà pro o contro una squadra, ma una decisione coerente con quello che ha scritto il Collegio. Se ho creato confusione chiedo scusa. Ho sempre cercato di svolgere il mio ruolo di garanzia, rispettando, ma ragionando per il bene comune. Ho sempre cercato di essere un buon padre della famiglia sportiva che è la B. In modo leale e trasparente, tenendola unita per migliorarla. Cercando di dimostrare di saper ascoltare e di voler rispondere a tutti. Forse ho sbagliato, credo di no. Considerando tutti i Club, indistintamente, sullo stesso piano, anche per il rispetto che si deve, senza distinzione, a tutte le Tifoserie. Per tutte queste ragioni Vi chiedo di aver fiducia nel nostro operato, sapendo che le decisioni del Consiglio Federale determineranno gioia e amarezza. Ma saranno decisioni prese nel rispetto di quanto ci ha indicato – condividendolo o meno, poco conta – il Collegio di Garanzia del Coni”. 

 

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.