Avellino, iniziate le prove per il Cesena: ancora tanti dubbi in attacco

Doppia seduta oggi per l’Avellino di Walter Alfredo Novellino che sta preparando la delicata gara di sabato con il Cesena. Tanti ancora i dubbi che pervadono il tecnico di Montemarano, soprattutto in attacco, dove dovrebbe recuperare solo Cabezas tra i tanti infortunati. Ma anche l’ecuadoregno non è arruolabile dal 1° minuto. Mattinata di lavoro duro in palestra per la squadra, dove si è visto Ardemagni.

Nel pomeriggio sotto la pioggia battente, prove generali anti Cesena. In attacco provato ovviamente il solo Asencio. A fianco a lui, inizialmente, provato il neo acquisto Vajushi, ma anche Reno Wilmots, ma è da escluder il suo impiego dall’inizio in una gara così difficile. Laterali, provati Laverone e Molina, che è tornato normalmente al suo posto dopo l’ammonizione di ieri e l’allontanamento dal campo.

I centrali a centrocampo saranno De Risio e Di Tacchio (con D’Angelo espulso e squalificato) almeno dall’inizio, salvo sorprese. In difesa, torna Rizzato a sinistra al posto di un Marchizza in confusione, a destra spazio a Pecorini per la squalifica dell’ottimo Ngawa e ballottaggio a centro. Unico provato sempre è stato Morero, al quale si sono alternati Kresic e Migliorini. Quindi Novellino sceglierà tra i due chi affiancare all’esperto centrale argentino. Modulo 4-4-1-1, sembrerebbe quello più gettonato.

Leggi anche

Meta Formia – Scandone Avellino, la vigilia: tutto pronto per l’esordio di Trapani

Inizia il girone di ritorno del campionato di basket di Serie B, con la Scandone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.