Walter Novellino

Avellino, Novellino: “Ardemagni e Moretti influenzati non ci saranno domani. Noi però dobbiamo guardare avanti”

Vigilia di campionato per l’Avellino che domani, al Partenio, sfiderà il Novara di mister Di Carlo. La vittoria è fondamentale per i lupi per allontanarsi dalla zona rossa di classifica in cui si è ritrovata in questo brutto girone di ritorno.

E’ carico mister Novellino, che sa il valore della partita e chiede concentrazione ai suoi ragazzi. Così ha parlato il tecnico di Montemarano: “Stamane mi ha chiamato il medico e mi ha detto che Ardemagni e Moretti sono influenzati. Noi però dobbiamo guardare avanti. Io credo in questi ragazzi, credo che raggiungeremo un obiettivo importante. Sono convinto che abbiamo un’ottima squadra. Tanto rispetto per il Novara, ma dobbiamo guardare a noi stessi e vincere per superarli di nuovo in classifica. Per fortuna recuperiamo Bidaoui, anche Cabezas sta bene, è rientrato con lo spirito che piace a me. In difesa potrebbero esserci dei cambiamenti. Dobbiamo fare attenzione sulle palle inattive”. 

Così continua Novellino nell’analisi della gara di domani: “Il gruppo non ha mai perso fiducia, anche nei momenti difficili. L’importante domani è quello di non regalare un tempo all’avversario, come accaduto a Venezia. Inizia un ciclo duro, molto duro e recuperare uomini sarà importantissimo. Voglio che i ragazzi mi seguano. Io ho fatto cose grandi in passato e voglio farle anche ad Avellino. Dobbiamo migliorare sulle palle inattive. Asencio? E’ cresciuto molto, sta facendo bene”. 

Leggi anche

Meta Formia – Scandone Avellino, la vigilia: tutto pronto per l’esordio di Trapani

Inizia il girone di ritorno del campionato di basket di Serie B, con la Scandone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.