La sintesi della seconda giornata: vola l’Empoli

CESENA ED EMPOLI IN TESTA, SOSPESA CARPI-PADOVA

Cesena ed Empoli a punteggio pieno. Questo il principale verdetto dopo la seconda giornata della Serie B Eurobet in attesa del posticipo fra Trapani e Pescara e dopo la sospensione al 26′ 30″ del primo tempo, per un problema tecnico all’impianto di illuminazione dello stadio Braglia, di Carpi-Padova.  22 gol, Cesena che espugna Crotone ed Empoli che vince al Barbera di Palermo. Primi successi per Novara e Spezia, ancora a bocca asciutta invece Crotone e  Juve Stabia. Tre le vittorie esterne.

Bari-Brescia 0-0. Pareggio senza reti tra Bari e Brescia al San Nicola: i pugliesi hanno subito nel primo tempo la maggiore organizzazione e il pressing degli avversari rischiando di passare in svantaggio (con un palo e una doppia traversa di Caracciolo e un altro palo Mitrovic). Nella ripresa la squadra di Alberti ha cambiato registro ed ha esercitato un chiara supremazia territoriale, sfiorando il gol con Sabelli e Galano nel finale.
Cittadella-Ternana 2-2. Spettacolare pareggio allo stadio ‘Tombolato’ tra Cittadella e Ternana con tutti e quattro i gol arrivati nell’ultima mezzora di gara. Umbri in vantaggio al 20′ su azione personale di Avenatti che serve un assist per l’esterno Alfageme che di piatto batte Di Gennaro. Il Cittadella al 30′ trova il pareggio su rigore trasformato dallo specialista Di Roberto. Al 78′ arriva il 2-1 per i padroni grazie a una zampata di capitan Pellizzer. Nel recupero, al 46′ del secondo tempo, c’e’ il pareggio di Antenucci che insacca su cross di Farkas.
Crotone-Cesena 1-2. Il Crotone è stato battuto dal Cesena in una partita valida per il campionato di serie B Eurobet. Al 10′ del primo temo il Crotone in vantaggio con Torromino, ma nel secondo tempo, al 6′, c’e’ il pareggio cesenate con Rodriguez. Poi al 38′ del secondo tempo l’autogol di Ligi regala il successo agli ospiti.
Juve Stabia-Spezia 1-2. Sconfitta in casa per la Juve Stabia contro lo Spezia. Dopo soli 3 minuti, Spezia in vantaggio grazie a un gol di Ebagua. Al 16′ pt la reazione delle vespe con Di Carmine che si invola sulla destra e dal fondo crossa al centro per Diop, il quale fa partire un ‘missile’ che si infila sotto la traversa. Al 43′ il rigore battuto da Ferrari che chiude la partita in vantaggio per lo Spezia.
Latina-Avellino 1-1. 5.500 spettatori al ‘Francioni’ per lo storico esordio sul proprio terreno del Latina in serie B. La partita contro l’Avellino, valida per la 2/a giornata, e’ finita 1-1. Ospiti in vantaggio al 13′ pt con Fabbro, pareggio dei padroni di casa al 15′ st con Negro.
Palermo-Empoli 1-2 L’Empoli batte il Palermo. I rosanero di Gattuso escono tra i fischi del Barbera. In vantaggio i toscani con Francesco Tavano al 15′ del primo tempo, poi il Palermo rimane in dieci al 27′ per l’espulsione di Granddi Ngoy (doppia ammonizione) ma riesce a pareggiare poco dopo (al 30′) grazie a un’incursione di Abel Hernandez che non lascia scampo al portiere dell’Empoli, Davide Bassi. I toscani tornano in vantaggio al 22′ della ripresa con l’ex Masssimo Maccarone con un colpo di testa.
Varese-Modena 1-1. A segno il Modena con Babacar al 24′ del secondo tempo, con un bel tiro al volo su cross di Garofalo. Replica dei padroni di casa al 45′ sempre della ripresa con un’autorete di Minarini dopo un tentativo di conclusione di Franco. Da segnalare l’espulsione di Lazaar, per doppia ammonizione, al 10′ del secondo tempo e una traversa colpita dallo stesso Lazaar al 23′ del primo tempo. Per il Varese è il primo punto del campionato.
Virtus Lanciano- Reggina  1-1. In una partita del campionato di serie B Eurobet, giocata al ‘Guido Biondi’ e alla quale hanno assistito 3.100 spettatori. Padroni di casa in vantaggio dopo un solo minuto di gioco, con Amenta. Pareggio degli ospiti a 3′ dalla fine, al 42′ st, con Cocco. La Reggina ha chiuso in inferiorità numerica per l’espulsione di Ipsa al 35′ del secondo tempo per doppia ammonizione.

Leggi anche

Salerno – Avellino, le pagelle: one man show di Riccio

Le pagelle della cocente sconfitta avellinese sul campo di Salerno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.