SERIE B

Le curiosità del prossimo turno: Avellino, Palermo e Crotone comandano la classifica dei rigori

LE CURIOSITA’ DELLA 9a: REGGINA CONTRO IL TABU’ GOL

Reggina con le polveri bagnate da 290 minuti, Virtus che non incassa reti da 543. Sono due curiosità segnalate da Footballadata, agenzia giornalistica specializzata in numeri e statistiche dei campionati di calcio.

6 Giovanni Stroppa, oggi tecnico dello Spezia, è un ex del Brescia, dove ha giocato dal gennaio al giugno 2000, sommando in partite ufficiali 17 presenze e 4 reti che contribuirono alla promozione in serie A delle “rondinelle”.

290′ La Reggina è la formazione cadetta che non segna da più tempo, 290′: ultima quella di Fischnaller in Reggina-Novara 1-1 del 21 settembre scorso, al minuto 70. Poi si sommano i restanti 20′ di quel match e le intere gare perse a Varese (0-1), Carpi in casa (0-1) ed a Crotone (0-2).

0 Le vittorie del Pescara nei 18 precedenti a Palermo: il bilancio vede 10 successi rosanero ed 8 pareggi.

3 In Palermo-Pescara e Siena-Avellino si sfideranno squadre agli opposti per rigori avuti pro e contro: Palermo ed Avellino sono, assieme al Crotone, due delle tre squadre che hanno beneficiato del maggior numero di tiri dal dischetto: 3 ciascuna. Pescara e Siena sono in testa per rigori subiti, 3 a testa, come anche Padova ed Empoli.

543′ La Virtus Lanciano – capolista e difesa bunker del torneo con soli 3 gol subiti – non incassa reti da 543′, ossia dalla rete di Cocco in Lanciano-Reggina 1-1 del 31 agosto scorso, al 87′. Poi i restanti 3′ di quella gara e le 5 intere a porta inviolata contro Cesena (1-0 esterno), Avellino (1-0 interno), Latina (0-0 fuori casa), Juve Stabia (1-0 esterno), Bari (1-0 casalingo) e Novara (3-0 esterno).

 

 

FONTE: www.legaserieb.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button