SERIE B

Rastelli: «Guai a sottovalutare il Cesena. Ai playoff ci crediamo»

rastelliConfermare l’ottima prestazione col Crotone e tener vive le chance playoff.  L’Avellino è pronto a dar battaglia al “Manuzzi” di Cesena  domani pomeriggio (ore 15:00) contro il club di Bisoli, reduce da tre sconfitte consecutive. Massimo Rastelli si dice fiducioso alla luce dell’ottima prestazione dei suoi ragazzi nell’ultimo turno di campionato e per il lavoro svolto negli allenamenti settimanali:

«Il presente  dice che, grazie all’eccellente prestazione di sabato scorso, la nostra squadra ha ritrovato tutte quelle componenti del girone d’andata, le caratteristiche che tutti conoscevamo» – afferma il tecnico biancoverde che ritiene scacciacrisi il successo coi pitagorici: «Vincere aiuta a superare ogni momento di difficoltà.

Prossimo avversario dei lupi è il Cesena, reduce dallo 0-3 casalingo ad opera del Brescia e da una lunga settimana contraddistinta dal possibile esonero di Bisoli e dal confronto tra squadra e tifosi:

«Guai a sottovalutare Il Cesena  è una formazione reduce da tre sconfitte consecutive. Ha un ottimo allenatore quale Bisoli e si è rinforzato bel mrcato invernale come Belinghieri e Marilungo. Sappiamo che mentalmente sono turbati, dobbiamo solo essere bravi ad approfittarne ma senza essere presuntuosi».

Quella in Romagna sarà la prima di quattro scontri diretti in ottica post season: «Abbiamo altri quattro scontri diretti, Cesena, Spezia, Trapani e Modena. Lo dico sempre e lo ripeto, per noi è un risultato impensabile. Sappiamo da dove siamo partiti e che lavoro è stato fatto in questi due anni e quanto lavoro c’è stato dietro questi risultati. Vogliamo vivere questo momento con leggerezza e gioia e se la squadra ha ritrovato la tranquillità di qualche mese fa se la giocherà fino alla fine. Vogliamo compiere un’altra impresa e regalare un’altra gioia ai tifosi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button