Serie B – Top 11 24° giornata: Venturato vola col Cia-Ca-To

24° giornata in Serie B. 40 gol realizzati (725 totali). 6 vittorie interne (109). 0 pareggi (90). 5 vittorie esterne (65). 2 rigori assegnati (66). 1 rigore realizzato (51). 4 espulsioni (60).

Ecco il top team di giornata: 4-3-3 affidato a Roberto Venturato, tecnico del Cittadella.

Lanni (Ascoli): si esalta su Sciaudone stoppando le velleità di rimonta del Novara. Il ritiro ha fatto bene: Cosmi si rimette in marcia verso la salvezza.

Germano (Pro Vercelli): prosegue nel suo momento positivo, trasformandosi stavolta anche in goleador. Due su due: Grassadonia è tornato più carico di prima.

Maietta (Empoli): fa subito valere la sua grande esperienza mettendo la museruola ad un brutto cliente come Nesterovski. Acquisto di grande utilità.

Poli (Carpi): sorprende Radunovic con una bella sventola dalla distanza. Concreto e ordinato: Calabro sbanca Salerno ed irrompe in zona playoff.

Curcio (Brescia): mette in crisi i suoi dirimpettai e confeziona i due assist decisivi per Torregrossa. Boscaglia si rialza con la freschezza dei nuovi.

Schiavone (Cesena): manda in gol Moncini e Jallow, poi decide il match beffando Plizzari dal limite. Castori con il brivido: vittoria ritrovata dopo due mesi di attesa.

Stulac (Venezia): dirige il traffico alla perfezione, bucando Micai con un missile dai trenta metri. Inzaghi concede il bis: il Venezia è tornato a volare.

Maggiore (Spezia): entra e decide il derby arrivando puntuale sul cross al bacio di Palladino. Gallo cancella Carpi e rivede la zona playoff.

Ciano (Frosinone): spariglia ancora le carte con il suo magico sinistro. Gol e assist: Longo si isola in vetta alla classifica grazie al suo genietto.

Caputo (Empoli): abbatte il Palermo confermandosi sempre più capocannoniere. Andreazzoli umilia Tedino e lo affianca in classifica.

Torregrossa (Brescia): seconda doppietta casalinga consecutiva, sei reti nelle ultime sei gare. In attesa di ritrovare Caracciolo, il Brescia è nei suoi piedi.

All. Venturato (Cittadella): settimo successo esterno della stagione, quarto posto solitario in classifica. Dalle parti del Tombolato si continua a sognare in grande.

Leggi anche

Chi sale, chi scende – Il borsino della 19° giornata

CHI SALE Ciccone (Francavilla) Appena arrivato, firma la rimonta in casa del Palermo con un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.