Kyrylo Fesenko e Shane Lawal

Sidigas, avanti per questa strada confidando nell’effetto Lawal: sarà in campo con Minsk?

Ancora pochi giorni e si ripartirà con la settimana di allenamenti per la Sidigas Avellino chiamata a rialzarsi dopo la cocente delusione dell’eliminazione dalle Final Eight di Coppa Italia a Firenze. Una sconfitta che ha lasciato il segno nell’ambiente biancoverde ed anche all’interno di Contrada Zoccolari da cui trapela la volontà di voler affrontare questa parte conclusiva della stagione nel segno della coesione e con la mission di far quanta più strada sia nei playoff di maggio e giugno sia in Fiba Europe Cup.

La trasferta a Cantù del prossimo 4 marzo sarà già un bel banco di prova per la truppa di coach Stefano Sacripanti – principale imputato del ko contro la Vanoli Cremona – che gode della massima fiducia sia da parte della proprietà Sidigas sia dell’area tecnica.

Come ribadito in più di una occasione in questi giorni, la Scandone non ritornerà sul mercato per rinforzare il roster. La volontà è puntare su questo gruppo di giocatori che ha conquistato il primo posto in campionato ma uscendo anzitempo sia dalla Basketball Champions League sia dalle Final Eight di Coppa Italia. L’aggiunta – se così la si può definire – sarà quella di Shane Lawal.

Il cestista nigeriano – che sta ultimando il recupero dall’infortunio al ginocchio dell’estate 2016 – è atteso al suo esordio con la Sidigas nell’ormai imminente mese di marzo. Gli ultimi controlli medici hanno dato esito positivo e già dalla prossima settimana potrebbe iniziare a prender parte agli allenamenti col resto dei compagni. Qualora ciò dovesse accadere non è da escludere un suo impiego in staffetta con Kyrylo Fesenko – seppur ridotto – già nella gara contro Minsk. La grinta, la determinazione e la caparbietà dell’ex Barcellona di voler giocare può rappresentare per la Sidigas quell’arma in più che è mancata in alcuni dei momenti topici di questa stagione in cui a prevalsa l’effetto pressione che male ha fatto ai lupi.

Check Also

Sandro Abate a Mantova senza Douglas Nicolodi ma ritrova Marco Ercolessi

Ultima seduta di lavoro settimanale per la Sandro Abate Avellino che in mattinata, rifinirà la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.