Torna la premiata ditta Manganiello-Santuari per la sfida col Vicenza

Avellino-Vicenza sarà diretta da il Sign.Gianluca Manganiello. Un ritorno in Irpinia per il direttore di gara di Pinerolo. Infatti ha già diretto il match contro il Carpi, vinto dai lupi per 1-0 grazie alla rete siglata da Comi. Il fischietto piemontese ha già incrociato i biancoverdi. Il primo incrocio in occasione del campionato 2009/10 di serie D, i biancoverdi ospitavano il Trapani, match che vide uscire i lupi perdenti grazie alle reti di Coco e Di Pieri. Altro match diretto da Manganiello è stato la vittoria contro il Pomezia, stagione 2010/11, dove i lupi calarono il tris grazie alla reti di Scandurra,De Angelis e Acoglanis. A chiudere il quadro dei precedenti con i fischetto piemontese il pareggio rocambolesco contro il Como, dove D’Angelo agguantò il pareggio nel finale con un’acrobazia. Precedente, non tanto distante, risale al 2012 contro il Taranto sfida persa per 1-2, le reti portarono la firma di Zigoni per l’Avellino e per i pugliesi quelle di Sciaudone e Di Deo. Si palese di nuovo l’incubo dello scorso anno per i tifosi biancoverdi. La sfida di Varese. Dove il Sign.Manganiello si rese protagonista in negativo della sfida contro il Varese, nel pareggio rocambolesco, se così si può definire contro il Varese, un gol di Angiulli annulato, quando la palla era entrata ed una carica al portiere non vista. Stavolta l’incubo si paleserà ancora di più visto il fischietto verrà coadiuvato dalla Signora.Romina Santuari. A chiudere il quadro ci saranno il Sign.Bellutti. Quarto uomo Colarossi.

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.