Avellino, continua la preparazione nel segno del 4-4-1-1

I biancoverdi hanno svolto una seduta di allenamento pomeridiana in vista dell’Entella

di Giovanni Gaeta, @Giovanni002500
  • Dal Partenio – Lombardi

Continua senza sosta la preparazione dell’Avellino in vista della sfida esterna contro la Virtus Entella, in programma sabato 14 Aprile alle ore 15. Gli uomini di Claudio Foscarini hanno svolto una breve parte atletica e poi si sono dedicati interamente alla fase tecnico – tattica.

A Chiavari il modulo di gioco sarà sempre lo stesso, ovvero il 4-4-1-1. A difendere la porta ci sarà ancora Luca Lezzerini. La linea difensiva sarà composta da Laverone, Ngawa, Migliorini e Marchizza. L’esterno ex Roma prenderà il posto degli infortunati Falasco e Rizzato. A centrocampo spazio a Di Tacchio affiancato da Carlo De Risio. Sugli esterni offensivi ci saranno Salvatore Molina e Davide Gavazzi . La coppia d’attacco sarà formata da Castaldo e Ardemagni.

Davide Gavazzi è rientrato a pieno ritmo nel gruppo e quest’oggi ha svolto l’intera seduta. Lavoro differenziato e palestra per Vajushi, Cabezas, Kresic e  Bidaoui. L’esterno marocchino naturalizzato belga, fresco del rinnovo di contratto, ha provato a forzare la fase atletica per accorciare i tempi di recupero. Si è fermato anche Simone Pecorini che ha accusato un risentimento muscolare alla gamba destra.

Gigi Castaldo e Matteo Ardemagni hanno recuperato dai rispettivi acciacchi rimediati nell’allenamento di ieri. Angelo D’Angelo è ancora ai box per il brutto colpo colpito da Albero Cerri. Il capitano biancoverde salterà molto probabilmente la trasferta ligure.

Ad osservare la seduta pomeridiana c’erano anche Walter Taccone e Enzo De Vito. Il presidente avellinese ha lasciato lo stadio tra i sorrisi dopo gli sviluppi finali del caso Money Gate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy