US AVELLINO

Avellino, Gautieri: “Bisogna voltare pagina, faremo di tutto per vincere domani”

Ecco cosa ha detto l'allenatore della compagine biancoverde

Vigilia della gara di recupero della ventinovesima giornata tra Avellino e Catania. In vista di tale incontro il tecnico degli irpini Carmine Gautieri ha presentato il match in conferenza stampa.

Mi aspetto una partita importante, oggi chiuderemo con la rifinitura per guardare i minimi particolari. Ieri abbiamo parlato per un’ora e mezza, abbiamo cercato di capire le sensazioni e di lavorare sugli errori. Sappiamo benissimo che non è stato un secondo tempo all’altezza, ma questo è fuori discussione. Sicuramente bisogna voltare subito pagina cercando di fare la partita giusta domani dove affrontiamo una squadra che ha un attacco importante. È una squadra che viene dalle difficoltà ma nelle difficoltà ha sempre fatto cose importanti. Dobbiamo guardare a noi stessi e cercare di migliorare le tante situazioni. Questo è un gruppo che recepisce i messaggi e crede in quello che facciamo. Analizzeremo il Catania come facciamo sempre. Dobbiamo essere bravi a recuperare tante situazioni e tanti giocatori. Noi ogni gara la prepariamo sotto ogni aspetto, in questo mese non c’è stata nessuna squadra che ci ha messo sotto. Noi dobbiamo trovare soluzioni e certezze, ed essere equilibrati in quello che si fa. Tutti vogliono vincere e nessuno vuole perdere o pareggiare. Dà fastidio anche a me non aver vinto col Messina, faremo di tutto per vincere la partita di domani”. 

Continua parlando del pareggio contro il Messina: “Io avrei fatto la stessa analisi anche se avremmo vinto. Nell’analisi abbiamo parlato del discorso mentale, della partita non fatta come il primo tempo”.

Su Scognamiglio: “Domenica il ragazzo a fine primo tempo non stava bene. Ha giocato tutta la gara, facendo una partita importante. A fine incontro aveva 38.5 di febbre, ora stiamo cercando di recuperarlo”.

Su Bove: “Sabato in ritiro aveva 38.5 di febbre anche lui e non ha potuto essere disponibile. Oggi vediamo come starà. Non è covid  gli abbiamo fatto anche i tamponi”.

Su Di Gaudio: “È disponibile, viene da un periodo di inattività. È un giocatore importante per noi e bisogna recuperarlo gradualmente. Non si può metterlo in campo sperando che ci risolva tutto”.

Su Maniero: “Il ragazzo oggi fa gli accertamenti per capire l’entità dell’infortunio. Per noi è una perdita importante”.

Su Murano: “Lui rientrava da 10 giorni di stop, ha avuto il covid. Oggi il ragazzo sta meglio, domano vedremo se sarà disponibile al 100%

Sull’atteggiamento della squadra: “Non deve mai mancare. Bisogna avere l’atteggiamento giusto anche in allenamento, bisogna essere sempre predisposti al lavoro. Sappiamo che il tempo è poco, ma sono convinto che alla lunga arriveremo alla condizione fisica giusta. Avellino quanto prima deve uscire da questa realtà perché i tifosi lo meritano, voi giornalisti lo meritare e soprattutto anche la società”. 

Sulle assenze di Moro e Greco in casa Catania: “Penso che il Catania non dipenda da loro, però sono due giocatori importanti. Indipendentemente da chi giochi noi dobbiamo pensare a noi stessi, dobbiamo fare una partita maschia e cattiva sapendo che di fronte ci sarà una squadra importante”

Articoli correlati

Back to top button