US AVELLINO

Avellino, un anno dopo Di Somma ci riprova per Scognamillo | Mercato

Lupi in pressing sul difensore

A distanza di un anno dal “grande rifiuto”, l’Avellino torna con decisione sul difensore Stefano Scognamillo. Il centrale classe ’94, di origini russe, era finito nella scorsa estate ad un passo dai lupi, prima del dietrofront e della firma con l’Alessandria. L’esperienza in Piemonte non è stata però entusiasmante, al punto che nello scorso gennaio l’ex Trapani si è trasferito in prestito al Catanzaro, dove ha collezionato 17 presenze complessive.

Terminato il prestito alla formazione calabrese, Scognamillo ha fatto ritorno ad Alessandria, dove però è solo di passaggio. Il forte difensore non rientra infatti nei piani del tecnico Longo, nonostante un contratto in scadenza nel giugno 2022. Proprio per questo, e in virtù della necessità di rimpolpare la difesa dopo gli addii di Laezza e Illanes, il direttore Di Somma ha riallacciato i contatti per arrivare al centrale. L’obiettivo è quello di chiudere in tempi rapidi per regalare a Braglia una pedina importante per la struttura difensiva della rosa.

Articoli correlati

Back to top button