US AVELLINO

Illanes squalificato. Le opzioni per sostituire il difensore argentino

Lupi costretti a cambiare assetto difensivo

Nella sfida con il Palermo, Julian Illanes ha rimediato un cartellino giallo nei primi minuti della gara. Un giallo pesante che è costato al difensore argentino, sempre ammonito nelle cinque partite disputate in questa stagione con la maglia biancoverde, la squalifica per una giornata di campionato. Nel derby con la Juve Stabia Braglia dunque non potrà contare sull’ex Fiorentina e dovrà, come già successo nella sfida con il Bisceglie (allora era assente Miceli, sempre per squalifica), mettere mano ad un assetto difensivo che tante soddisfazioni ha regalato nell’ultimo periodo.

Per sostituire Illanes ci sono varie opzioni per il tecnico toscano, in una gara che per lui non sarà sicuramente come le altre visti i trionfali trascorsi in quel di Castellammare di Stabia. La prima possibilità è quella di rispolverare uno tra Rocchi e Dossena, rimasti entrambi ad Avellino dopo i rumors che durante il mercato li davano lontani dall’Irpinia. Con l’utilizzo di uno dei due nel ruolo di terzo di destra si potrebbe passare velocemente anche alla linea a quattro, con lo scivolamento di Silvestri a sinistra e l’arretramento di Ciancio nel suo amato ruolo di terzino destro.

L’altra possibilità è invece quella di impiegare proprio Ciancio, vero e proprio jolly della rosa biancoverde, nel ruolo di centrale di destra con l’inserimento di Rizzo come quinto. Il giovane palermitano, elogiato recentemente da Braglia in conferenza stampa, ha sfruttato bene i minuti avuti a disposizione contro i rosanero e smania dalla voglia di tornare ad essere protagonista dal primo minuto.

Un ruolo, più opzioni a disposizione. L’assenza non è certamente di quelle banali, chiunque sarà chiamato in causa dovrà farsi trovare pronto. Perché l’Avellino non vuole fermarsi sul più bello.

Articoli correlati

Back to top button