Money Gate – Chiacchio: “E’ stato un processo molto duro. Abbiamo fatto il possibile, sono fiducioso”

Il legale dell’Us Avellino commenta il processo di secondo grado

di Giovanni Gaeta, @Giovanni002500

L’avvocato Eduardo Chiaccio, ai microfoni di PrimaTivvù, commenta il processo di secondo grado sul caso Money Gate- tenutosi questo pomeriggio a Roma: “Oggi abbiamo partecipato ad un processo serio con molta tensione. Già dal primo dibattito la Procura ha tentato di far entrare nel processo il Cd e il materiale che avrebbe potuto dar fastidio all’Avellino. La Corte Federale d’appello, grazie alla nostra difesa, ha rifiutato la richiesta. Questo è sicuramente importante, perché condannare senza che ci siano agli atti l’ordinanza di custodia cautelare alla base del procedimenti disciplinare è difficile. Nella seconda parte il dibattimento è stato più disteso. Sono fiducioso, spero che si concluda nel migliore dei modi. Voglio essere prudente nel formulare ipotesi. Abbiamo fatto tutto ciò che si poteva. Su questo caso ci stiamo lavorando da Giugno e spero di ottenere risultati positivi, Sento molto la riconoscenza dei tifosi. In serata aspettiamo la sentenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy