Serie B, Drago: “Il Frosinone ha esperienza e determinazione per vincere. La lotta per la salvezza è dura. Il Cittadella…”

Serie B, Drago: “Il Frosinone ha esperienza e determinazione per vincere. La lotta per la salvezza è dura. Il Cittadella…”

L’ex allenatore di Crotone e Cesena commenta questo campionato di Serie B molto equilibrato.

di Redazione Sport Avellino

Dalla prossima giornata, la Serie B entra nel vivo. Da sabato inizierà una fase cruciale del campionato con molte squadre che lottano per la promozione o per la salvezza. Ad analizzare questo campionato è Massimo Drago, ex allenatore di Crotone e Cesena, ai microfoni di Tuttomercatoweb – dicendo: “Il Frosinone ha voglia, esperienza e determinazione per arrivare fino in fondo. E’ una squadra completa e allenata bene, ha tutte le carte in regola per vincere. L’Empoli è stata una bella sorpresa perchè era stata messa fuori dai giochi. Ha un centrocampo di lusso, forse il migliore in cadetteria. La mossa vincente è stata di inserire Zajc nell’undici titolare perchè è un calciatore determinante che può risolvere le partite anche da solo. Il Cittadella è una mina vagante. Il fatto di non avere pressioni è un fattore importante e a volte decisivo. E’ una squadra che gioca da tanti anni insieme, con un’identità di gioco importante e può essere la vera sorpresa di questo campionato. Le querelle tra Zeman e Sebastiani non hanno influenzato i risultati del Pescara. I biancoblù non esprimevano il loro gioco, non riuscivano neanche a verticalizzare. Ci sono delle squadre che stanno lottando per non retrocedere ma che avevano una rosa per competere in altre posizioni. A Cittadella ho visto un Novara voglioso e determinato, con quest’atteggiamento può salvarsi tranquillamente. La Ternana è una squadra che non molla niente e se riescono a centrare i play – out partono avvantaggiati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy