Fantacele non è un caso nazionale. Cefalù accusa, ma la storia è un’altra

Fantacele non è un caso nazionale. Cefalù accusa, ma la storia è un’altra

E’ diventato un caso nazionale. La verità la spieghiamo noi. L’italo-brasiliano ha scelto la squadra più forte

di Massimiliano Santosuosso, @MaxSantosuosso

La nota del Cefalù

“Era il 20 giugno quando, alle 13.21, dopo aver raggiunto l’accordo con il giocatore e aver trovato l’accordo con il Milano per l’acquisto del cartellino, annunciavamo sulla nostra pagina Facebook ufficiale l’arrivo di Fantecele a Cefalù – si legge nella nota ufficiale – il primo di uno campagna acquisti roboante con tanto di dichiarazioni ufficiali del giocatore. mi aspetto di vivere una stagione bellissima e vincente contornata da allegria e positività sotto tutti gli aspetti fisici, mentali e morali”. Qualche giorno fa, mentre eravamo in procinto di acquistare i biglietti e dopo aver giá trovato la migliore della sistemazioni possibili per il giocatore, Fantecele, con una breve mail, ha comunicato che, per motivi personali, avrebbe rinunciato a Cefalù e a una nuova stagione in Italia. Se la storia finisse qui si potrebbe semplicemente parlare di poca professionalità da parte del giocatore e di un danno di immagine arrecato al Real Cefalù, ai nostri sponsor ed ai nostri tifosi.  Succede però che martedì (5 Settembre) il Sandro Abate (Avellino) annuncia sulla propria pagina Facebook l’arrivo di Fantecele. È chiaro che, in questo caso, si vada addirittura oltre la mancanza di professionalità da parte del giocatore. Ci dispiace dirlo ma ci ha negativamente sorpreso il comportamento della società del Sandro Abate che, senza neppure inviare una mail o effettuare una telefonata, ha prima trattato e poi presentato un giocatore che era stato giá annunciato mesi prima come acquisto da parte di un’altra società. Sono poche le parole da aggiungere.  Ciascuno può trarre le proprie conclusioni da questa breve storia. La società del Real Cefalù è felice di poter godere della professionalità e dell’entusiasmo dei giocatori che da lunedì hanno iniziato la preparazione sotto la guida di Coach Castellana”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy