Radunovic back home, ecco il saluto del numero uno serbo: “Ad Avellino mi sono sentito come a casa”

Radunovic back home, ecco il saluto del numero uno serbo: “Ad Avellino mi sono sentito come a casa”

Il numero uno biancoverde saluta i suoi tifosi con un messaggio social

Dall’iniziale “sfida” interna con Frattali alle parate decisive per la salvezza. E’ stato un anno ricco di emozioni per Boris Radunovic. Il giovane portiere croato torna a Bergamo dove cercare posto per una maglia in serie A. Chissà se il suo futuro sarà effettivamente l’Atalanta o qualche altro prestigioco club europeo. Fatto sta che il portiere termina la sua avventura biancoverde e lascia il suo addio per i tifosi biancoverdi al social Instagram: “Siete grandi e veri tifosi, grazie per il vostro sostegno sia quando va bene e sia quando va male… ad Avellino ho trascorso un anno e mi sono sentito come a casa. Non dimenticherò mai questo! Grazie di cuore, e sempre FORZA AVELLINO!”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy