Il capitano D’Angelo contro l’abbandono degli animali

Il capitano D’Angelo contro l’abbandono degli animali

La nuova campagna di sensibilizzazione realizzata dall’Associazione “In ricordo di Lacuna” è dedicata all’abbandono, piaga dell’estate, dove i nostri compagni di vita vengono abbandonati brutalmente da esseri umani egoisti e privi di sensibilità, annebbiati solo dallo spettro delle vacanze estive. Il capitano Angelo D’Angelo testimonial dell’iniziativa.

La nuova campagna di sensibilizzazione realizzata dall’Associazione “In ricordo di Lacuna” è dedicata all’abbandono, piaga dell’estate, dove i nostri compagni di vita vengono abbandonati brutalmente da esseri umani egoisti e privi di sensibilità, annebbiati solo dallo spettro delle vacanze estive.
Per l’occasione è stato realizzato uno scatto da Adriana Guerriero che ritrae il capitano dell’U.S. Avellino Calcio Angelo D’Angelo in compagnia della cagnolina Chanel. Il titolo scelto è “rEstate animali” che oltre a richiamare il periodo estivo, richiama l’etimologia della parola “animale” che significa organismo dotato di sensi e capace di muoversi, proprio dell’anima, quella che manca a chi decide di abbandonare i pelosetti.

Tutti coloro i quali hanno partecipato alla realizzazione l’hanno fatto in maniera gratuita.

L’associazione in ricordo di lacuna è un’organizzazione no-profit di tipo animalista che ha sede a Grottolella (Av). Nasce nel settembre del 2014 per ricordare la cagnolina Lacuna che morì in seguito ad un avvelenamento proprio mentre era nel giardino della sua casa. Un gruppo di persone animaliste di varie zone d’Italia grazie a Facebook soprattutto hanno dato vita a quest’associazione che ha lo scopo di aiutare pelosetti randagi, bisognosi, offrire loro cure, antiparassitari, trovare stalli o casa (adozioni). Attualmente ci stiamo occupando in particolar modo di un gatto di nome Schizzo che ha tre linfomi e deve per oltre un anno fare la chemio e stiamo sostenendo spese elevate per aiutarlo a riprendersi. Organizzano eventi dando vita al Premio Animalista dell’Anno, premiando chi  durante l’anno si è particolarmente distinto in campo animalista.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy