Covid-19, il Governo pensa alla chiusura degli sport dilettantistici

L’indiscrezione riportata da La Gazzetta dello Sport sul prossimo Dpcm

di Redazione Sport Avellino

Gli sport dilettantistici e settori giovanili a rischio chiusura. E’ lo scenario ipotizzato da La Gazzetta dello Sport che riporta indiscrezioni relative alle possibili prossime mosse che intenderebbe adottare il Governo Nazionale nel Dpcm che sarà reso noto in settimana. L’aumento dei contagi potrebbe indurre Palazzo Chigi, che sta discutendo in queste ore le misure da adottare, a fermare le attività sportive ritenute dilettantistiche. Sarebbero salvi soltanto i campionati professionistici come la serie A, B e C di calcio e la serie A di pallacanestro. Chiuderebbero i battenti, ad esempio, la serie A2 e serie B di basket (in cui milita la Scandone), i campionati di calcio minore o il futsal. Uno scenario difficile da accettare che vede il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora provare a trovare una mediazione per scongiurare questa possibilità. Domani potrebbe essere una giornata decisiva col confronto tra Governo e Regioni, il confronto col Comitato Tecnico Scientifico e il Consiglio dei Ministri che prenderà la decisione definitiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy