BASKETNEWSSERIE MINORI BASKET

Avellino – Roseto, le pagelle: Caridà ad intermittenza, Vitale croce e delizia

Le pagelle della sconfitta avellinese in casa contro Roseto

Vitale 6: la volontà di mettere ordine e di non affrettare la manovra è legittima, troppo spesso però sono nati degli attacchi lenti e poco incisivi, che hanno portato a tiri forzati. Da apprezzare l’impegno su entrambi i lati del campo.
Marra 5: poco apporto da entrambi i lati del campo, timido in attacco e leggero in difesa.
Petrucci 5.5: a rimbalzo soffre come sempre, mette un paio di triple importanti ma tira anche varie steccate.
Eliantonio 6: chiude come top scorer (17 punti) e tira la baracca soprattutto nel primo tempo. Buon match nel complesso ma decisamente troppe palle perse (6).
Carenza 6: sta ancora palesemente recuperando la condizione e ciò si nota soprattutto in attacco, dove raramente prova il tiro. Fa sentire la sua presenza in difesa e a rimbalzo.
Bianco 6+: ci mette tantissima energia, come quando si lancia solo per cercare di velocizzare il contropiede recuperando un pallone perso da Roseto. Quando entra con la giusta testa sa dare il suo contributo.
Caridà 6: canestri e azioni importanti alternati a falli e passaggi forzati. In questa partita fa un po’ di tutto, ma se nel finale Avellino tocca il -4 è anche grazie ai suoi canestri.
Arienti 5.5: continua ad offrire poco come cambio di Vitale, in difesa soffre tanto e commette anche un fallo ingenuo su un tiro da 3 che spezza l’inerzia del match.
Valentini 5.5: conclude paradossalmente con il plus minus più alto (+14) ma in campo si vede poco. Non commette ingenuità ma da lui ci si aspetta più aggressività soprattutto in un match così tirato.
Venga SV: troppi pochi minuti per poter tracciare una valutazione.

Articoli correlati

Back to top button