BASKETNEWSSERIE MINORI BASKET

Del Fes, confermato il girone e la formula infernale; Venga intanto è alle firme

Le prospettive del prossimo campionato si fanno più dure

Come anticipato e pronosticato, alla fine è avvenuto il cambio di format del campionato di basket di Serie B. Solo le prime quattro di ogni girone accederanno ai playoff per l’A2, mentre dal 5° al 12° posto si disputeranno degli spareggi per conquistarsi la permanenza nel campionato. Le perdenti e le squadre classificatisi dal 13° posto in giù retrocedono nel nuovo torneo interregionale che inizierà il prossimo anno. Questo cambio di format nasce con l’intento di aumentare la competitività dei vari campionati, sfoltendo il numero dei partecipanti. L’obiettivo promozione e playoff si fa quindi estremamente più duro, queste le altre compagini con la quale la Del Fes Avellino dovrà avere a che fare in stagione:

Nuova Cestistica Lions Bisceglie
AG Sport Caserta
Virtus Cassino
Basket Corato
Action Now 2019 Monopoli
Basket Pescara
Virtus Pozzuoli
Luiss Roma
Pallacanestro Roseto
Pallacanestro RuvoDiPuglia
Pall. Sala Consilina
Virtus Arechi Salerno
Partenope Sant’Antimo
CJ Basket Taranto
Teramo a Spicchi 2K20
Un girone difficile e pieno di squadre navigate come Salerno, Monopoli e Ruvo Di Puglia, a cui si aggiungono nobili decadute come Roseto e Caserta.
Sarà importante avere un roster lungo e competitivo: Canonico ha già firmato e per lunedì è attesa la firma di Marco Venga, che continuerà ad indossare la canotta biancoverde. L’irpino di nascita si è rivelato estremamente utile soprattutto nel finale di stagione e potrà fornire un buon minutaggio soprattutto come cambio dell’ala grande.
I dirigenti Del Fes sono quindi ora al lavoro per bloccare l’ultimo under per chiudere il roster. Juno Di Giuliomaria ha rappresentato un’opzione interessante: classe 2002 l’anno scorso con Molfetta dove ha chiuso la stagione con oltre 10 punti di media, il costo dell’operazione si è rivelato però troppo alto. Poche poi le garanzie di minutaggio, con il ragazzo che andrebbe ad occupare il ruolo di play/guardia, già ampiamente coperto.

Articoli correlati

Back to top button