BASKETNEWSSERIE MINORI BASKET

Del Fes, Spizzichini e Mavric si presentano: “Importante fare gruppo, Viola tra le più forti”

Le parole dei lunghi della Del Fes che si presentano sui social

Manca poco per l’esordio in campionato della Del Fes contro Reggio Calabria (domenica 3 ottobre). Sui canali social della squadra è tempo di presentazioni, ed ora è la volta dei lunghi. Queste le parole di Stefano Spizzichini, che torna dopo 3 anni ad Avellino: “L’importante sarà costruire, pensare a costruire inizialmente. È quello che stiamo facendo, i ragazzi sono molto disponibili in questo. Stiamo lavorando tanto. È un gruppo nuovo con tanti giovani e ovviamente tanto dipenderà dalla crescita del gruppo e, ovviamente, da ogni individuo, quindi anche tanto dai giovani. È possibile fare molto bene e provarci in ogni modo. Dipenderà dall’impegno e io penso a quanto dovremo fare giorno dopo giorno”

Le difficoltà di un campionato come quello di Serie B: “In un campionato come questo trovi squadre che non hanno un alto valore tecnico ma una grande coesione, che giocano una pallacanestro meno raffinata ma più veloce. Per assurdo è ancora più complicato se non hai un gruppo unito e siamo concentrati per esserlo dentro e fuori dal campo.”

La Viola Reggio Calabria è il prossimo avversario dei lupi: “Sicuramente è una squadra che un ha un grande blasone, una grande storia. Ha dei giocatori che per la Serie B hanno dei grandi trascorsi. Sarà difficile già solo per il fatto che sarà la prima. Cambia la concentrazione dopo le amichevoli, cambia l’intensità, il nervosismo. Si ha tanta voglia di fare bene, che spesso può anche essere controproducente. Siamo concentrati a fare bene le cose che dobbiamo fare”. 

In ultimo, un aggettivo per descrivere la Del Fes: “Caparbi

Molto più coinciso, invece, Emin Mavric, questa la sua presentazione sui canali social della Del Fes: “Dall’ultimo anno con Avellino ho fatto delle belle esperienze in Serie B che mi hanno sicuramente aiutato.” 

Dove può migliorare come giocatore: “Sicuramente sotto l’aspetto fisico. poi un poin generale, tiro, palleggio.

Prime sensazioni dopo le vittorie in amichevole: “Le sensazioni sono molto positive ma ad ottobre inizia un altro percorso, il campionato.”

Un parere sul prossimo avversario: “Per me è una delle squadre più forti ma è importante vincere la prima per trovare subito i primi punti in trasferta”.

Articoli correlati

Back to top button