Sandro Abate, il “Cannibale” non vuole fermarsi

Sandro Abate, il “Cannibale” non vuole fermarsi

Allenamenti costanti e maniacali: Batista non vuole cali di concentrazione. Con lui la formazione avellinese non ha mai perso e non vuole farlo nemmeno nel 2020

di Redazione Sport Avellino

Si è guadagnato sul parquet la fiducia di una squadra che pende dalle sue labbra. Maniacale negli allenamenti, attento alla tenuta dei suoi atleti grazie soprattutto all’ottimo lavoro del professore Di Fuccia. Marcelo Batista è l’anima pensante di una Sandro Abate che corre senza freni verso l’obiettivo della conquista del primato. A 4 punti da Pesaro, a 3 dall’AcquaeSapone. Terzo posto in classifica, secondo migliore attacco, seconda migliore difesa della Serie A. Non vuole fermarsi il “Cannibale”. Non accetta cali di concentrazione. Nessuna sosta di campionato e allenamenti anche nei giorni di festa. Da quando è arrivato e ha preso il posto di Oranges, la formazione avellinese ha cambiato marcia. Brasiliano ma con grande esperienza in Italia, gli atleti pendono dalle sue labbra. Persona seria, educata, ma grande lavoratore. Tutti lo stimano, tutti sanno che se la Sandro Abate è lassù in vetta, molto del merito è anche suo.

Futsal – Sandro Abate, il 2020 parte con l’Aniene: a Cercola, domani, alle ore 20

Tatticamente perfetto, fino ad ora il campo gli ha sempre dato ragione. Cinque vittorie e due pareggi (contro Rieti e Pesaro): imbattuto da 7 gare. La striscia positiva degli avellinesi sale ad 8 se si considera la vittoria a Genova (la squadra in attesa dell’arrivo del “Cannibale” era stata affidata al duo Comella-Di Fuccia. E allora, si comincia questo 2020 con una gara in casa. Domani, al PalaCercola, arriva l’Aniene. Fanalino di coda della classifica. Mai fidarsi. batista l’ho ha ripetuto più volte in queste “Feste” natalizie. Vuole vincere. E non si fida nemmeno delle squalifiche per i capitolini del bomber Sanna e del laterale Daniel Taloni.
Attenzione alta sul campionato per Batista. Dopo il terzo posto che ha fatto guadagnare il titolo di “Testa di Serie” nelle prossime Final Eight di marzo (sede ancora da decidere), l’obiettivo è puntare per ora la seconda della classe in attesa di qualche clamoroso scivolone dell’AcquaeSapone, vice campioni d’Italia.
Appuntamento quindi a Cercola, domani, a partire dalle ore 20. Si cerca l’ennesima vittoria per cominciare il 2020 con il botto.

FIRMA LA PETIZIONE PER PORTARE LA SANDRO ABATE AD AVELLINO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy