CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

Sandro Abate niente Final Eight, gli irpini crollano a Dosson

Il racconto della sfida andata di scena al Pala Dosson

Nella gara valevole per il recupero dell’ultima giornata del girone di andata, la Sandro Abate cade al Pala Dosson perdendo con un risultato tennistico, 6-3, contro i padroni di casa della Came Dosson. Partita complicata fin dalle battute iniziali per i ragazzi di mister Scarpitti che pagano la doppia trasferta affrontata in pochi giorni. Avellino di fatto, con questa sconfitta, dice addio alle possibilità di partecipare alle Final Eight. Per gli irpini le reti sono state siglate da Gutierrez, Dalcin e Ugherani.

Primo Tempo

Match che parte in salita per gli irpini perché dopo soli due minuti la Came passa in vantaggio. Suton sfrutta il grossolano errore di Perez e sblocca la gara. La Sandro Abate incassa e tenta di reagire con Dalcin che ci prova in tre diverse circostanze, ma i suoi tentativi sono poco precisi. I veneti rispondono con Vieira che ha l’occasione di raddoppiare, ma questa volta l’estremo difensore avellinese si fa perdonare per lo sbaglio precedente e compie una grande parata. Replica il collega in maglia biancazzurra dall’altra parte del campo con un buon intervento sulla puntata di Ugherani da distanza ravvicinata. Gara molto fisica ed intensa, il quinto fallo commesso da Alex costringe mister Scarpitti a chiamare time-out per riportare ordine sul parquet. Al rientro però sono di nuovo i padroni di casa ad andare vicino alla seconda rete con Azzoni, ancora bravo Perez. Seconda rete però che giunge al 15′: Vieira porta a spasso Bizjak che commette l’errore di lasciargli spazio, l’italo-brasiliano ringrazia e con destro potente incrocia e mette la sfera in buca d’angolo. Le opportunità di diminuire il doppio divario capitano sui piedi di Avellino e Gutierrez, entrambi soli davanti a Pietrangelo sono però imprecisi. A venti secondi dall’intervallo la Came Dosson trae il massimo da una rimessa e con un eurogol di Dener chiude la prima frazione avanti di tre reti.

Secondo Tempo

Alla ripresa delle ostilità è subito capitan Abate ad andare vicino alla marcatura, Pietrangelo si oppone con un buon riflesso. Dopo un minuto Ugherani con il mancino non riesce ad inquadrare lo specchio da buona posizione. Dopo aver rischiato di prendere anche il quarto gol, mister Scarpitti lancia nella mischia il portiere di movimento. La Came però è in serata e lo dimostra con un uno-due terribile che manda al tappeto gli irpini: approfittano del giro palla sbagliato prima Vieira e poi Arnon che dalla propria metà campo, a porta completamente sguarnita, fanno prima quattro e poi cinque. La Sandro Abate abbozza una reazione nel disperato intento di rientrare in gara a 9 dal termine: è Gutierrez, servito da Avellino, a riaccendere una piccola fiamma. Fiamma però che viene spenta definitivamente dal colpo di testa preciso di Galliani che mette in cassaforte i tre punti. Avellino non molla e con Dalcin prima e Ugherani dopo la tengono aperta con due zampate vincenti sotto porta. Ma questo non basta ad evitare la disfatta: la Came Dosson piega la Sandro Abate.

Came Dosson – Sandro Abate 6-3 (3-0 p.t.)

Came Dosson: Pietrangelo, Vieira, Belsito, Dener, Suton, Ditano, Gavioli, Galliani, Juan Fran, Bernandez, Di Guida, Bacchin, Arnon, Azzoni. All. Sylvio Rocha

Sandro Abate: Perez, Avellino, Alex, Ugherani, Gutierrez, Rizzo, Jhons, De Luca, Creaco, Abate, Bizjak, Dalcin, Pazetti. All. Fausto Scarpitti

Marcatori: 02:30′ p.t. Suton (CA), 15:00′ p.t. Vieira (CA), 19:40′ p.t. Dener (CA), 09:11′ s.t. Vieira (CA), 10:00′ s.t. Arnon (CA), 10:30′ s.t. Gutierrez (SA), 13:00′ s.t. Galliani (CA), 16:00′ s.t. Dalcin (SA), 17:00′ s.t. Ugherani (SA)

Ammoniti: Vieira (CA), Alex (SA), Avellino (SA), Bernandez (CA)

Espulsi: Azzoni (CA)

Arbitri: Dario Di Nicola (Pescara), Giovanni Zannola (Ostia Lido) Crono: Michele Ronca (Rovigo)

Articoli correlati

Back to top button