CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

Sandro Abate, Scarpitti: “Abbiamo qualche problema di formazione, Roma da primi tre posti”

Le parole dell'allenatore verdeblù in vista della gara contro Roma

Dopo un’altra settimana di inattività, la Sandro Abate prepara il suo rientro in campo nella gara di recupero della prima giornata del girone di ritorno. Domani sera, con calcio d’inizio fissato alle ore 18, la compagine irpina dovrà vedersela contro la corazzata Olimpus Roma. Il tecnico degli avellinesi Fausto Scarpitti, intervenuto nella consueta conferenza stampa di presentazione, ha introdotto la sfida contro i romani.

La squadra è in ripresa, chiaramente stiamo cercando di rimettere in sesto tutti soprattutto chi è a corto di allenamenti per ovvi motivi. Però sono abbastanza fiducioso, certamente incontriamo una squadra molto importante con un’organico da primi tre posti. Già all’andata la Sandro Abate riuscì a vincere all’ultimo secondo, noi speriamo di ripetere una gara del genere. Sarà complicato perché noi abbiamo qualche problema di formazione e loro sono molto forti: però questa Sandro Abate ci ha abituato nel bene e nel male a non seguire i pronostici. Contiamo di riuscire a fare punti. Da parte dei ragazzi c’è sempre buona volontà, stanno lavorando con impegno e con attenzione e quasi sempre a ranghi ridotti. Contiamo di tornare con tutto l’organico a breve”.

Sul tour de force che inizierà proprio domani:Noi rispetto alle altre abbiamo tre gare da recuperare. In un calendario dove dovevamo già giocare ogni tre giorni diventa problematico. Sarà molto complicato in virtù delle tante trasferte che dovremo fare. Sarà molto dispendioso a livello di energie mentali e fisiche“.

Prosegue parlando dei pochi allenamenti che la squadra effettuerà con tutte queste trasferte: “È problematico obiettivamente, in questa fase diventa una gestione più che allenare. Non abbiamo né tempo e né possibilità di allenare la squadra come siamo abituati a fare nelle settimane tipo. Devi dare il giusto recupero ai ragazzi perché sono partite nelle quali si spende molto soprattutto quando hai trasferte così complicate. Quando vai a fare allenamento devi tener conto dei carichi perché devi pensare che dopo un giorno e mezzo hai un’altra partita”. 

Articoli correlati

Back to top button